Lecce - Bologna 2-3 (FINALE)

Domenica 22 Dicembre 2019 di Francesco BUJA
PRIMO TEMPO
Nella ripresa si è dovuto attendere il 25’ minuto perché il Lecce si facesse pericoloso: con un colpo di testa di Babacar. Ma un minuto dopo Sansone ha dribblato come fossero birilli i difensori leccesi e solo Gabriel gli si è opposto, a conferma della sproporzione di forze emerse sul terreno di gioco. Lo si era visto nella prima frazione dell’incontro, quando il Bologna ha reiteratamente sfiorato il vantaggio, negato dagli sforzi di Gabriel, oggi in buona vena. Nel finale del primo atto poi i rossoblù hanno sbloccato il risultato con Orsolini. Nel secondo tempo il gol facile di Soriano e quello di Orsolini. Babacar ha accorciato le distanze al 40’; sei minuti più tardi, fra l’incredulità generale, la rete di Farias. Troppo tardi per rimontare: finisce 3-2 per il Bologna. Urgono rinforzi per la squadra di Liverani.

PRIMO TEMPO
Finisce il primo tempo sul risultato di uno a zero per il Bologna, gol siglato da Orsolini al 43’ minuto, a coronamento del forcing dei rossoblù. I quali hanno confezionato più occasioni da gol, su cui si è messo in luce il portiere Gabriel. Un tuffo dell’estremo difensore giallorosso per rispondere al tentativo di testa di Palacio, poi ha dovuto sventare anche il rischio di autorete di Lucioni. Poi il tuffo efficace e l’immediato intervento su un colpo di testa. Al 42’ Petruccione ha salvato il risultato sulla linea di porta, quindi poi il gol. Salentini bersagliati. Nel Bologna in evidenza Palacio, Orsolini e Poli.



Il Lecce, stabilmente al di fuori della zonapericolosa della classifica, a caccia del primo successo i terno contro un Bologna che viaggia sull’entusiasmo per le vittorie col Napoli, al “San Paolo”, e con l’Atalanta in casa. Dai salentini invece ci si aspetta molto di più rispetto alla trasferta di Brescia, nella quale però mancavano Lucioni, Rossettini e Petruccione, oggi di nuovo in campo. FORMAZIONI LECCE: Gabriel, Rispoli, Lucioni, Rossettini, Calderoni, Petruccione, Tachtsidis, Mancosu, Tabanelli, Falco, Babacar. All.: Liverani. In panchina: Vigorito, Bleve, Riccardi, Vera, Donati, Shakhov, Farias, La Mantia, Dubickas, Lo Faso, Maselli, Dell’Orco. BOLOGNA: Skorupski, Tomiyasu, Bani, Mbaye, Denswil, Poli, Medel, Orsolini, Soriano, Palacio, Sansone. All.: Mihajlovic. In Panchina: Da Costa, Sarr, Paz, Santander, SkovOlsen, Destro, Corbo, Schouten, Svanberg. arbitro: Abisso di Palermo Ultimo aggiornamento: 18:31


© RIPRODUZIONE RISERVATA