Lecce-Ternana 3-3. Giallorossi inefficaci in avanti e pasticcioni dietro

Venerdì 26 Novembre 2021 di Francesco BUJA

Che battaglia al “Via del Mare”! IL Lecce chiude il primo tempo in vantaggio, ma poi regala il pareggio alla Ternana: errore clamoroso di Gabriel in disimpegno. I giallorossi pasticciano dietro e in avanti Olivieri non punge. Spento Di Mariano, in crisi Barreca sulla corsia mancina. Si avverte l’assenza di Coda. E serve un tocco maldestro di Boben perché il Lecce si riporti in vantaggio. Poi però Partipilo si libera dell’avversario con un pregevole dribbling e da fuori area sfodera una traiettoria a giro che s’insacca imparabilmente. Il Lecce si rianima in avanti con l’ingresso in campo di Rodriguez, ma la sfida finisce tre a tre. Delusione sugli spalti, anche perché la difesa degli umbri si è confermata non irresistibile. Ma oggi anche il pacchetto arretrato dei giallorossi ha sofferto ed è mancata la spinta dei terzini.

TABELLINO
LECCE (4-3-3): Gabriel, Lucioni, Darmaku (81’ Meccariello), Barreca, Calabresi, Majer (87’ Litskowky), Hjulmand, Bjorkengren( 74’Gargiulo), Di Mariano, Olivieri (74’ Rodriguez) Strafezza(88’ Paganini) ALL: Baroni.
TERNANA (4-2-3-1): Iannarilli, Diakite (79’ Ghirindelli), Boben, Kontek, Martella, Koutsopias (71’ Agazzi), Proietti (71’ Paghera), Capone (65’ Pettinari), Falletti, Partipilo, Donnarumma (80’ Salzano). ALL: Lucarelli.
ARBITRO: Paterna di Teramo
MARCATORI: Falletti 10’, Majer 11’, Strafezza 43’, Donnarumma 56’, aut. Boben 62’, Partipilo 72’,

 

 

 

LA CRONACA
90': ammonito Meccariello per protesta

89': clamoroso tiro al lato di Hjulmand: sembrava gol già fatto. E sono assegnati cinque minuti di recupero

87': Paganini al posto di Strefezza, Majer esce ed entra Listkowski

83': punizione pericolosa di Di Mariano, il portiere alza oltre la traversa

82': colpo in faccia a Rodriguez: ammonito Salzano

79': Diakitè esce , entra Ghiringhelli. Dentro , esce  Donnarumma

81': Meccariello al posto di Dermaku

75' :fuori Bjorkengren e Olivieri, dentro Gargiulo e Rodriguez

75' :Rodriguez si trova davanti al portiere avversario ma non combina alcunchè. Il Lecce spinge

72': Gol! Eurogol di Partipilo dalla distanza  con un tiro a giro che non lascia scampo a Gabriel: LECCE-TERNANA 3-3

71': cambi rossoverdi: dentro Agazzi e Paghera , fuori Proietti e Kousoupias

69': ammonito Boben per un fallo da macelleria su Di Mariano, il quale se ne andava in velocità sulla linea laterale di sinistra

65': cambio per gli ospiti: Pettinari entra, esce Capone

58': Gol! Autorete della Ternana sul tocco di Strefezza. Il tocco di Boben inganna Iannarilli: LECCE-TERNANA 3-2

56': Gol! Clamoroso: Gabriel sbaglia lo stop sulla linea di porta e favorisce Donnarumma, il quale segna: LECCE-TERNANA 2-2

48': occasione d'oro sui piedi di Olivieri, ma la punta calcia sul portiere; i giallorossi recuperano la palla ma  Strefezza poi la manda al lato

46': comincia il secondo tempo. Si gioca davanti a 10.314 persone. Nessuna sostituzione effettuata durante l'intervallo

Commento primo tempo - La Ternana spaventa il Lecce con pressing e passaggi filtranti in avanti, e Partipilo sovverte il pronostico al 9' mnuto. Il Lecce risponde un minuto dopo con Majer e gradualmente sale in cattedra, non senza correre qualche rischio di troppo. Poi al 43' ci pensa Strefezza a  scrivere il copione che si prevedeva. Partita vivace e a tratti spigolosa. 

43': Gol! Strefezza va per la via centrale e batte Iannarilli  all'angolino alla destra del portiere: LECCE-TERNANA 2-1

37': Olivieri calcia sul portiere in uscita dopo essersi liberato di un avversario sulla destra

35': gol annullato a Di Mariano per fuorigioco. Aveva segnato di testa. La moviola conferma la decisione

21': respinta errata del Lecce, prova Koutsoupias dalla distanza a bucare la rete, ma Gabriel para sicuro

18’: Falletti a tu per tu con Gabriel sulla sinistra, il portiere in uscita vicino al palo salva in angolo

19': ancora un attacco umbro dalla corsia mancina, il Lecce ripara in corner. La Ternana interpreta l’incontro sorprendendo i padroni di casa: gran pressing e assalti rapidissimi

11': Gol! Palla recuperata sulla trequarti e passaggio filtrante di Bjorkengren, un difensore alza la palla, questa finisce a Majer, che con un pallonetto batte Iannarelli: LECCE-TERNANA 1-1

10': Gol! Contropiede sulla destra finalizzato da Falletti che agevolmente batte Gabriel a due passi dalla porta: LECCE-TERNANA 0-1

7': palla filtrante di Di Mariano sul fondo, a sinistra, per Barreca ma l'azione sfuma 

2': Ternana subito all'attacco: doppio intervento di Gabriel su Partipilo, palla in corner. Trema la difesa leccese

1’: calcio d’inizio battuto dai padroni di casa. Il Lecce indossa la consueta maglia giallorossa e pantaloncini blu, ospiti in divisa bianca. Si gioca con un pallone rosso in riferimento alla Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Terreno viscido a causa di una breve pioggerella spettatori, gremito è l’anello superiore della curva Nord.

PREPARTITA
In marcia da dodici turni, questa sera il Lecce dovrà essere attento a non scivolare sulla classica buccia di banana. La Ternana, che sarà di scena oggi al “Via del Mare” per il quattordicesimo turno di serie B, non è il Frosinone, ma non è nemmeno una delle cenerentole del campionato. Gli umbri hanno incassato venti gol, il doppio di quelli subìti dal Lecce e il loro rendimento è altalenante, ma fra i giallorossi mancherà il bomber Coda. L’attaccane sarà sostituito da Olivieri, che scalpita per dimostrare il proprio valore. Accanto a lui Di Mariano e Strefezza.  I salentini mirano a rimanere ai piani della classifica con vista di gloria in lontananza, invece i rossoverdi vogliono godersi il fresco autunnale, distanti dalla bollente zona retrocessione. Gli umbri non schiereranno Palumbo e l’ex giallorosso Defendi a causa dell’infezione da coronavirus19. Il loro mister, Cristiano Lucarelli, ex attaccante del Lecce, ha convocato a sorpresa il difensore Capuano, ancora non pronto per giocare dopo l’infortunio. Assente tra i ternani sarà anche il difensore Sorensen, poiché squalificato.

Ultimo aggiornamento: 22:31
© RIPRODUZIONE RISERVATA