Lecce da urlo: batte la Lazio 2-1 e riaccende i sogni salvezza

Martedì 7 Luglio 2020 di Francesco BUJA
Saponara e Paz abbracciano Lucioni, l'autore del gol vittoria del Lecce contro la Lazio
Serviva un'impresa. Serviva una di quelle partite da destinare alla storia e il Lecce non ha fallito. Vittoria in rimonta contro la Lazio che quasi certamente lascia al Via del Mare i sogni dello scudetto. Per il Lecce tre punti d'oro che riaccendono quel sogno chiamato salvezza. Ha vinto il  cuore di una squadra caparbia, attenta su ogni pallone e decisa a tutto, nonostante i dieci minuti di recupero che hanno reso interminabile ma anche più bella quella che oggi può essere definita la vittoria della svolta.
IL TABELLINO
Lecce (4-3-2-1): Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Mancosu, Petriccione (27' st Deiola), Barak; Falco (27' st Rispoli), Saponara (14' st Farias); Babacar (7' st Majer). A disposizione: Dell'Orco, Maselli, Monterisi, Rimoli, Sava, Shakhov, Vera, Vigorito. Allenatore: Liverani

Lazio (3-5-2): Strakosha; Patric, Acerbi, Radu (1' st Luiz Felipe); Lazzari (40' st Adekanye), Parolo (25' st Cataldi), Leiva (1' st Milinkovic), Luis Alberto, Jony (2' st Lukaku); Caicedo, Immobile. A disposizione: A. Anderson, D. Anderson, Bastos, Falbo, Guerrieri, Proto, Vavro. Allenatore: Inzaghi
Arbitro: Maresca di Napoli
Marcatori: pt, 5' Caicedo, 30'  Babacar; st, 2' Lucioni.
Note: espulso Patric al 48' st per morso a Donati. Mancosu  ha sbagliato un rigore (alto) al 50' pt. Ammoniti: Donati, Gabriel, Petriccione; Caicedo, Radu, Immobile. Recupero: 5' pt e 10' st. Calci d'angolo 11-3 per la Lazio.

CRONACA LIVE
Finita: Lecce batte Lazio 2-1. Punti provvidenziali per la salvezza dei giallorossi, dopo sei sconfitte. Partita sofferta ma i salentini sono riuscita rimontare. Addio sogni di scudetto per i laziali.
Ecco l'impresa: il Lecce batte la Lazio
54': Gabriel salva ancora, su testa di Milinkovic
Incredibile, l'arbitro decide altri tre minuti di recupero a causa delle altre interruzioni di gioco

via cinque dei sette minuti di recupero

via tre minuti di recupero
48': maretta in area leccese, Donati  subisce un morso. Infatti espulso Patric
via il primo minuto di recupero
Decisi sette minuti di recupero
41': miracolo di Gabriel sull'incornata di Adekayne
40': Lazzari lascia il posto ad Adekanye
39': Immobile impegna Gabriel che era fuori dai pali ma para. Il portiere aveva sbagliato il disimpegno
36': ammonito Immobile, forse ha parlato troppo
35': reazione giallorossa in contropiede, Farias tira, devia un difensore in corner
34': assedio Lazio girata di Milinkovic, direttamente in braccio a Gabriel
31': Lecce a un passo dal 3-1, Strakosha si salva di piede su Mancosu, assist di Farias
26': cambi anche per il Lecce: Deiola sostituisce Petriccione e Rispoli al posto di Falco
25': Inzaghi manda dentro Cataldi in sostituzione di Parolo. E ancora una interruzione concordata.
24': Lazio ancora pericolosa, salva sulla linea Petriccione
24': botta di Luis Alberto dalla distanza, ma risponde Gabriel in angolo
22': il tiro di Caicedo è respinto da Gabriel ma l'azione é invalidata per fuorigioco di Immobile
21': ammonito Petriccione per fallo
17': Petriccione ci prova da fuori area, palla al di là del palo alla destra di Strakosha
14': Saponara lascia il posto a Farias
13': insidioso traversone di Luis Alberto, angolo. Cross dalla bandierina, mischia, ma la Lazio non incide.
11': ammonito Gabriel per aver perso tempo nel battere dal fondo
11': tiro alle stelle dal destro di Luis Alberto
8': esce Babacar per infortunio, al suo posto lo sloveno Majer
5': brivido per i leccesi per l'uscita a vuoto di Gabriel su corner.
2': Gol Lecce... con Lucioni: insacca di testa su cross dall'angolo, nulla da fare per Strakosha:2-1
1' squillo Lecce: legnata di Mancosu e palla devita in angolo
Comincia il secondo tempo, tre cambi per la Lazio.
Fine primo tempo - Finisce 1-1 il primo tempo, fra una Lazio tranquilla ma che non ha creato granché in avanti, quindi in riuscendo a fare valere la superiorità tecnica, e il Lecce, che in avanti mostra pochi spunti, ma che è riuscito a pareggiare. Partite aperta, visti i primi 45 minuti di gioco non si escludono altri colpi di scena.
50': Mancosu calcia alle stelle, immobile Strakosha, nulla di fatto
49': penalty accordato
48': immancabile consulto del var, gioco fermo
46' rigore Lecce
Concessi cinque minuti di recupero

45': la parabola di Falco su punizione è troppo alta
44': ammonito Radu per fallo su Falco. Punizione in favore dei salentini, poco prima del limite dell'area di rigore
43': cartellino giallo per Donati, punito per un fallaccio su Jony
39': si riprende il gioco con un corner per la Lazio. Era stato Paz a mandare la palla oltre il fondo, di testa
37': si attende il Var per capire se Falco ha toccato irregolarmente la palla in area

30' Gol Lecce... Babacar: la mette di testa all'angolo alla destra del portiere laziale, su cross di Falco: 1-1.
27': interruzione per fare ristorare i calciatori
27': interruzione per fare ristorare i calciatori
26': tiraccio di Luis Alberto a conclusione di una manovra dei laziali, mentre il Lecce somiglia a un toro nell'arena
24': Immobile si incunea palla al piede fra i gendarmi salentini, ma rimedia Gabriel in uscita sulla punta biancoceleste
22': ammonito l'ecuadoriano Caicedo per simulazione di fallo nell'area di rigore del Lecce.
16':Lecce in avanti, sugli sviluppi di un corner il tiro di Calderoni, ma la palla è alta
15': il pressing giallorosso induce Lucas a sbagliare un disimpegno davanti alla propria area di rigore
12': la Lazio manovra, il Lecce pressa, ancora non efficace nell'imbastire trame di gioco.
5' Gol Lazio - Errore in disimpegno dei salentini, Caicedo segna a porta vuota: 0-1.
4' annullato gol, per fallo di Mancosu. L'arbitro ha consultato il Var, ancora 0-0
2'  Gol Lecce - Bomba di Mancosu, imprendibile: 1-0.
Lecce impegnato, questa sera, a dimostrare di non aver mollato le speranze di salvezza, nonostante sia reduce da quattro sconfitte, considerando solo il periodo post-isolamento. Ma al "Via del Mare", per la dodicesima giornata di ritorno della serie A, di fronte ai giallorossi si schiera la Lazio, seconda forza del campionato, desiderosa di riscattare il 3-0 patito in casa ad opera del Milan e pronta ad approfittare del confronto fra i rossoneri e la capolista Juventus. I salentini dovranno rinunciare ai difensori Rossettini e Meccariello e al mediano Tachtsidis, ma è di nuovo disponibile lo sloveno Majer. Fra gli aquilotti mancheranno Correa, Lulic e Marusic. Ma ci sarà nuovamente il nazionale Ciro Immobile in attacco. Serata calda, forte vento, terreno in buone condizioni, ovviamente pubblico assente.
LECCE-LAZIO
al via
con queste formazioni
​Lecce: Gabriel; Donati, Lucioni, Paz, Calderoni; Barak, Petriccione, Mancosu; Falco, Saponara; Babacar. In panchina: Vigorito, Sava, Vera, Shakhov, Deiola, Monterisi, Farias, Rispoli, Maselli, Rimoli, Majer, Dell’Orco. Allenatore: Fabio Liverani.
Lazio: Strakosha; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Paolo, Leiva, Luis Alberto, Jony; Caicedo, Immobile. In panchina: Guerrieri, Proto, Luiz felipe, Lukaku, Anderson D., Bastos, Milinkovic Savic, Anderson A., Cataldi, Adekanye, Falbo, Vavro.
Allenatore: Simone Inzaghi.
Arbitro: Maresca di Napoli. Ultimo aggiornamento: 22:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA