Lecce, due gare in quattro giorni contro Salernitana e Pisa

Lunedì 29 Marzo 2021
Foto Marco Lezzi

(Foto Marco Lezzi)

Senza sosta fino al venerdì santo quando riprenderà il campionato di Serie B. Il Lecce ripartirà dal Via del Mare dove tornerà dopo due trasferte consecutive e altrettante vittorie. La formazione leccese che prima della sosta aveva conquistato la seconda posizione deve dimostrare di poter conservare questo piazzamento che varrebbe fra otto giornate la promozione diretta in Serie A. Il torneo cadetto riprenderà per il Lecce con due partite in quattro giorni: venerdì la Salernitana e lunedì trasferta a Pisa.

Per questo motivo il tecnico Corini sta facendo lavorare la squadra senza riposo. I giallorossi si allenano all’Acaya Golf Resort. Assenti Mancosu, Hjulmand e Nikolov. Il capitano sta osservando la necessaria convalescenza dopo l’intervento di appendicite cui si è sottoposto nei giorni scorsi e che lo terrà lontano dal gruppo squadra per un paio di settimane prima di intraprendere la fase di ricondizionamento. Corini sta preparando la partita contro la Salernitana anche senza Hjulmand e Nikolov impegnati con le rispettive nazionali di Danimarca Under 21 e Macedonia del Nord (qualificazioni ai Mondiali 2022 in Qatar). I due centrocampisti sono attesi a Lecce nella giornata del 1° aprile quando i compagni di squadra avranno già ultimato la preparazione della gara contro la Salernitana e saranno in ritiro. Prosegue il lavoro differenziato di Listkowski alle prese con la frattura da stress riportata al quinto metatarso del piede destro e aveva già saltato le trasferte di Venezia e Frosinone. Corini verificherà anche le condizioni di Gallo e Bleve.

Ultimo aggiornamento: 15:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA