E' fatta per Olivieri, l'attaccante ex Empoli giocherà nel Lecce

E' fatta per Olivieri, l'attaccante ex Empoli giocherà nel Lecce
di Tonio DE GIORGI
4 Minuti di Lettura
Mercoledì 23 Giugno 2021, 05:00

Marco Olivieri ha firmato. Ieri è stato il giorno dell’attaccante, 21 anni, ex Empoli. Il calciatore si è sottoposto alle visite mediche prima di apporre la firma sul contratto che lo lega al Lecce. Olivieri, di proprietà della Juventus, indosserà la prossima stagione la maglia giallorossa del Lecce. Terminati tutti i test per l’idoneità fisica, Olivieri si è recato nella sede dell’Unione sportiva Lecce per la firma sul contratto. Ad attenderlo anche il presidente della società leccese Saverio Sticchi Damiani, il quale ha seguito personalmente la trattativa grazie pure ai buoni rapporti con il presidente della Juventus Andrea Agnelli. Olivieri è stato ingaggiato dal Lecce a titolo temporaneo con diritto ed obbligo di riscatto. La società leccese dovrà esercitare l’obbligo di riscatto in caso di promozione in Serie A mentre può esercitare il diritto di riscatto in caso di permanenza in Serie B. L’esterno offensivo, classe ‘99, nell’ultima stagione sportiva ha contribuito alla promozione dell’Empoli in Serie A con 31 presenze e 6 reti tra Campionato e Coppa Italia. È il primo rinforzo del reparto offensivo dove il tecnico Marco Baroni potrà contare pure su Massimo Coda e Pablo Rodriguez Delgado. Olivieri è un calciatore che può svariare su tutto il fronte offensivo.

La carrieri e i trascorsi a Empoli

A Empoli, il tecnico Dionisi lo ha impiegato sia come esterno che come punta centrale. Non era un titolare, ma ha saputo sfruttare le occasioni che l’ex tecnico empolese gli ha offerto. Un giocatore con svariate caratteristiche e risorse che l’allenatore del Lecce Baroni potrà sfruttare nel suo progetto tattico, che sarà principalmente il 4-3-3. Adesso Olivieri tornerà a godersi qualche altro giorno di vacanza prima di rispondere alla convocazione per il ritiro precampionato che avrà una prima fase in sede, a partire dall’8 luglio, e poi dal 15 luglio è stata fissata la partenza per Folgaria, in Trentino, dove la comitiva giallorossa resterà fino al 30 luglio prossimo.

Il responsabile dell’area tecnica Pantaleo Corvino sta lavorando per rinforzare tutti i reparti della squadra, dalla difesa all’attacco. Per il settore mediano, dalla Francia rimbalzano voci di un interesse del Lecce per il centrocampista Alexis Blin, classe ‘96, di proprietà dall’Amiens. Il giocatore francese dovrebbe essere il prossimo colpo di Pantaleo Corvino. Il giocatore, 24 anni, nato a Le Mans, è cresciuto nelle giovanili della squadra della sua città natale. A 19 anni il debutto in prima squadra. In Francia danno il trasferimento già concluso. Ieri pomeriggio, la versione on line de L’Equipe scriveva: “Il centrocampista Alexis Blin, che ha giocato nell’Amiens (Ligue 2), ha firmato un contratto quadriennale con il Lecce, club di serie B”. E aggiungeva: “L’ex promessa nazionale Alexis Blin (24), che giocava nell’Amiens (Ligue 2) dal 2018, ha firmato un contratto quadriennale con il Lecce, club di Serie B, che ha chiuso la stagione 2020-2021 fallendo in semifinale contro Venezia (0-1, 1-1). Secondo le nostre informazioni, il Lecce avrebbe pagato poco meno di un milione di euro per Blin, che era sotto contratto ad Amiens fino al 2022”. Blin, pertanto, dovrebbe giocare in cabina di regia, nello stesso ruolo del danese Hjulmand, piacevole sorpresa della seconda parte della scorsa stagione che Corvino pescò nella Bundesliga austriaca. Blin potrebbe arrivare a Lecce nei prossimi giorni per le visite mediche, dopo le quali sarà dato l’annuncio ufficiale da parte del club di via Colonnello Costadura. Per il momento gli acquisti ufficiali per la prima squadra sono soltanto due: il difensore Alessandro Tuia e l’attaccante Marco Olivieri.

Il mercato in uscita

Corvino è impegnato anche sul fronte uscite. Necessario prima vendere per liberare i posti da occupare con gli obiettivi che Corvino si è prefissato. Con la valigia pronta il portiere Mauro Vigorito che piace alla Reggina, ma la società calabrese segue pure altri profili. Per la difesa si sta pensando alla cessione di Meccariello, che ha diversi estimatori in Serie B, e Pisacane, ex Cagliari, giunto a Lecce lo scorso gennaio trovando poco spazio nella squadra allenata da Eugenio Corini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA