I tifosi leccesi ospitano i cagliaritani e tra i rossoblù spunta la sciarpa giallorossa

Lunedì 25 Novembre 2019
Si è conclusa con una sciarpa giallorossa nel settore ospiti la lunga trasferta dei cagliritani a Lecce che si è svolta nel segno del fairplay, almeno tra le tifoserie visto lo scontro in campo tra La Mantia e il portiere Olsen.
Il vessillo giallorosso è stato indossato da un bambino, in segno di riconoscimento verso i tifosi del Lecce che ieri, vista la partita saltata a causa della pioggia, avevano offerto ospitalità per la notte a quelli del Cagliari, permettendo loro di rifocillarsi e scaldarsi dopo il lungo viaggio.
 
 

La notizia, comunicata dal presidente dell'Us Lecce Sticchi Damiani, e poi rilanciata dal Ccn-Cagliari Calcio news è diventata subito virale: “Da Lecce una bella notizia di calcio e sport. I tifosi del Lecce, dopo l’annuncio del rinvio della partita, sono andati nel settore dei nostri tifosi per offrire loro ospitalità per la nottata di oggi. Complimenti. A comunicarlo è stato il presidente del Lecce. Oggi ha vinto l'umanità!”, si legge nella pagina Fb di Ccn-Cagliari calcio news.
In tempi di stadi violenti, daspo e razzismo un esempio di fratellanza, dunque, nel nome dei colori della squadra, anche se diversi tra loro.
E in tanti sulla rete hanno commentato l'accaduto: "Non lo dimenticheremo", scrive sul forum dell'Us Lecce un cagliaritano. E con lui in tanti parlano di una bella pagina per il calcio italiano. Ultimo aggiornamento: 22:14


© RIPRODUZIONE RISERVATA