Kiteboarding, mondiali a Oristano: bene i pugliesi, Houze primo degli italiani nella sua categoria

Martedì 24 Maggio 2022

Mondiale di kiteboarding a Oristano: bene i pugliesi e Julio Houze primo degli italiani nella sua categoria. Buoni risultati anche Giuseppe Paolillo, ottavo overall. Circa 90 gli atleti provenienti da oltre 20 nazioni che hanno gareggiato per conquistare i titoli mondiali nelle categorie Under 21, 17 e 15. Tra questi anche gli atleti pugliesi dell’VIII Zona Fiv , sponsorizzati dal team Kamifoil, hanno preso parte al Campionato del Mondo nella categoria U15 con gli atleti Julio e Luis Houze del Club Velico Ecoresort Le Sirenè di Gallipoli ed U17 con Giuseppe Paolillo della Lni di Barletta.

I risultati dei pugliesi

Dopo 4 intense giornate di regate con 16 prove totali in condizioni di vento leggero e variabile, gli atleti pugliesi hanno raggiunto notevoli risultati. Julio Houze al suo secondo mondiale in assoluto chiude sesto overall e premiato come terzo Under 15, per lui una crescita esponenziale rispetto all’anno precedente tanto da essere il primo degli italiani; ottime prestazioni anche per l’esordiente Giuseppe Paolillo che si classifica ottavo overall e 5° U17. Luis Houze a soli 11 anni conclude in 17° posto, con ottime prospettive per il futuro.

Conversano-Fasano, lo scudetto resta in Puglia: le videointerviste ai due allenatori

Il commento

«Un mondiale - ha spiegato Daniele De Nuzzo, delegato Ckwi per la Puglia - è un’incredibile esperienza formativa per questi ragazzi giovanissimi che stanno dimostrando di crederci veramente, si sono allenati duramente tutto l’inverno e i risultati si cominciano a vedere. Il livello è alto e non ammette errori, ma da quando i ragazzi hanno cominciato ad allenarsi insieme seguendo un percorso guidato e metodico possiamo dire che siamo pronti per giocarcela alla pari dei team stranieri. Vorrei ringraziare per il supporto, anche a nome della Ckwi, il Club Velico Ecoresort le Sirenè, Francesco De Blasi per gli allenamenti in acqua, l’VIII Zona Fiv che ci supporta tramite i raduni tecnici zonali, ed il Team KamiFoil sponsor di questi giovani atleti».

 

Ultimo aggiornamento: 18:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA