Il Taranto batte il Lavello per 3-2 e torna in serie C: esplode la festa in città

Domenica 13 Giugno 2021

Il sogno è realtà. Il Taranto torna in serie C vincendo il campionato di quarta serie sul campo e festeggia una promozione attesissima in città. È festa grande rossoblù: caroselli in città subito dopo il fischio finale. A Venosa contro il Lavello l'ultimo sforzo di un campionato giocato sempre con cinismo e grinta. Vittoria per 3-2 dopo essere andati sotto per 1-0. I rossoblù segnano tre gol con Corado, Rizzo e Santarpia e il forte e organizzato Lavello è battuto. Ora è serie C

Video

A Taranto al fischio finale della gara un'intera comunità si è riversata per le vie del centro per festeggiare il ritorno tra i professionisti. Bandiere, sciarpe, caroselli d'auto, gioia irrefrenabile e nei pressi della fontana di Piazza Ebalia.

Questa volta senz'acqua perché il prefetto aveva disposto lo spegnimento per evitare i bagni. Ma il bagno di folla c'è comunque stato, troppo debordante l'entusiasmo di un intero popolo che attendeva questo momento da anni. Il Taranto, così, rientra nel calcio che conta dopo quattro anni dall'amara retrocessione.  

Alla gioia di Taranto si contrappone l'amarezza di Brindisi per la retrocessione in Eccellenza. La squadra di Cazzarò batte il Portici per 2-1 ma non basta. 

Ultimo aggiornamento: 14 Giugno, 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA