L'Andria regala i biglietti, Hjulmand posa con la fidanzata: il calcio dice no alla violenza sulle donne

L'Andria regala i biglietti, Hjulmand posa con la fidanzata: il calcio dice no alla violenza sulle donne
2 Minuti di Lettura
Giovedì 24 Novembre 2022, 11:22 - Ultimo aggiornamento: 25 Novembre, 13:14

Le donne non pagano allo stadio. Domani è la giornata internazionale contro la violenza sulle donne, domenica la Fidelis Andria, club pugliese di Serie C, scende in campo così e apre i cancelli dello stadio. Ne dà comunicazione proprio il club biancazzurro in una nota stampa. 

Il comunicato

In occasione della Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne in collaborazione con il Centro Antiviolenza Riscoprirsi di Andria e con il patrocinio della Lega Pro, la Fidelis promuoverà le attività del centro andriese assieme alle campagne di sensibilizzazione oltre a permettere a tutte le donne di assistere gratuitamente all’incontro nei diversi settori dello Stadio “Degli Ulivi”. Ovviamente per accedere allo stadio sarà sempre necessario ritirare il proprio biglietto gratuito in biglietteria negli orari indicati prima del match.

Serie A, Hjulmand posa con la Lega

In Serie A forte il messaggio della Lega. E tra i testimonial d'eccezione c'è anche Morten Hjulmand, che ha posato con la propria fidanzata. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA