Coda: "Non ho avuto dubbi a preferire il Lecce ad altri club. Spero che i tifosi tornino presto al Via del Mare"

Martedì 15 Settembre 2020 di Lino De Lorenzis
Massimo Coda con il direttore sportivo Pantaleo Corvino
LECCE E' stato il primo acquisto del Lecce 2020-2021, un autentico colpo di mercato del direttore sportivo Corvino che ha portato dote alla squadra giallorossa uno degli attaccanti più prolifici del campionato di serie B. "Quando è arrivata la proposta del Lecce non ho avuto dubbi ad accettarla, ho scelto la piazza, la proprietà e la tifoseria - ha detto Massimo Coda in conferenza stampa -. E' stato tutto ciò a spingermi ad accettare l'offerta del Lecce rispetto a quella di altri club, sono certo di aver fatto la scelta migliore". Coda da avversario è stato sempre una spina nel fianco della difesa giallorossa. "Ogni volta che ho affrontato il Lecce da avversario allo stadio di Via del Mare ho sempre avuto modo di apprezzare il grande calore della tifoseria e questo è stato sicuramente uno dei motivi principali che mi hanno spinto a dire sì a Corvino, un direttore sportivo che ha fatto la storia del calcio italiano. Spero con tutto il cuore che i tifosi possano tornare al più presto sugli spalti perché non c'è calcio senza la presenza del pubblico". 
© RIPRODUZIONE RISERVATA