Lecce, dall'illusione alla beffa nel maxi recupero. A Vicenza è 2-1
Serie A rimandata all'ultima giornata col Pordenone

Lecce, dall'illusione alla beffa nel maxi recupero. A Vicenza è 2-1 Serie A rimandata all'ultima giornata col Pordenone
5 Minuti di Lettura
Sabato 30 Aprile 2022, 13:51 - Ultimo aggiornamento: 1 Maggio, 10:07

Il Lecce passa dalla gioia alla delusione durante il maxi recupero della partita decisiva per il ritorno in serie A. A Vicenza succede di tutto con le emozioni che si susseguono. La svolta dal 69' in poi. Il Lecce segna con Strefezza il gol che in quel momento vale la promozione in A. C'è l'esultanza di squadra e tifoseria sotto il settore ospiti dello stadio "Menti". Scoppia un petardo. Il portiere Contini del Vicenza cade, viene soccorso e sostituito. Passano una decina di minuti prima che il gioco possa riprendere. Il Vicenza attacca e, con l'arbitro che concede 14 minuti di recupero, ha la forza di ribaltare il risultato. Prima il pareggio al 94' su calcio di rigore sbagliato da Maggiorini, fatto ripetere dall'arbitro e realizzato da Diaw; poi il tiro da fuori di Ranocchia al termine del maxi recupero che dà la vittoria ai biancorossi per 2-1 facendo sprofondare nella delusione il Lecce e la sua tifoseria pronta a festeggiare il ritorno nella massima serie. Promozione che i giallorossi cercheranno venerdì sera in casa contro il Pordenone nell'ultima giornata del campionato cadetto. 

Vicenza-Lecce 2-1
Vicenza (3-4-2-1): Contini (29’ st Grandi); Brosco, De Maio, Bruscagin (29’ st Giacomelli); Maggio, Zonta (16’ st Meggiorini), Cavion (49’ st Dalmonte), Lukaku (29’ st Crecco); Ranocchia, Da Cruz; Diaw.. In panchina: Pasini, Padella, Bikel, Boli, Cappelletti, Center, Alessio. Allenatore: Francesco Baldini.
Lecce: Gabriel; Gendrey (53’ st Calabresi), Lucioni, Dermaku, Gallo; Blin (35’ pt Helgason; dal 53’ st Rodriguez), Hjulmand, Gargiulo; Strefezza (38’ st Listkowski), Coda, Di Mariano (38’ st Ragusa). In panchina: Bleve, Plizzari, Tuia, Björkengren, Barreca, Majer, Asencio. Allenatore: Marco Baroni.
Arbitro: Mariani di Aprilia .
Marcatori: nel st 23’ Strefezza (L); 49’ Diaw su rigore (LV); 57’ Ranocchia (V).
Note: spettatori 10.019 cui circa 1500 leccesi per un incasso di 81.825. Ammoniti: pt 38’ Lucioni (L); 43’ Diaw (LV); 55’ Ragusa (L); 69’ Rodriguez (L). Angoli: 6-7. Recupero: pt 3’; st 15’.

SERIE B 37° turno - Cittadella-Brescia 1-0; Cremonese-Ascoli 0-1; Vicenza-Lecce 2-1; Monza-Benevento 3-0; Parma-Alessandria 2-2; Pordenone-Crotone 3-3; Spal-Frosinone 3-0; Ternana-Perugia 1-0; Pisa-Cosenza 1-1; Reggina-Como 1-4
CLASSIFICA: Lecce 68; Monza 67; Cremonese 66; Pisa 64; Brescia, Benevento 63; Ascoli 62; Frosinone 58; Perugia 55; Ternana 54; Cittadella 52; Como 47; Reggina, Parma 46; Spal 39; Alessandria 34; Cosenza 32; Vicenza 31; Crotone 26; Pordenone 18
ULTIMA GIORNATA 38° turno ore 20.30: Cosenza-Cittadella; Como-Cremonese; Alessandria-Vicenza; Perugia-Monza; Crotone-Parma; Frosinone-Pisa; Lecce-Pordenone; Brescia-Reggina; Benevento-Spal; Ascoli-Ternana. 

---------------------------------------------------------------------

106' - Finale. Vicenza-Lecce 2-1. Il Lecce rimanda la festa promozione. 

103' - Gol del Vicenza. Ranocchia tira da fuori e sorprende Gabrile. Vicenza-Lecce 2-1

98' - Entrano Rodriguez e Calabresi nel Lecce

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-1, Monza-Benevento 2-0, Cremonese-Ascoli 0-1, Cittadella-Brescia 1-0
Classifica: Lecce 69; Monza 67; Cremonese 66; Pisa 64; Brescia, Benevento 63. 

94' - Gol del Vicenza. Diaw segna dopo aver tirato il rigore fatto ripetere dal direttore di gara. L'arbitro l'ha fatto ripetere. Vicenza-Lecce 1-1

93' - Rigore di Meggiorini, para Gabriel

90' - 14 minuti di recupero

82' - Nel Lecce entrano Listkowski e Ragusa.

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-1, Monza-Benevento 2-0, Cremonese-Ascoli 0-1, Cittadella-Brescia 1-0
Classifica: Lecce 71; Monza 67; Cremonese 66; Pisa 64; Brescia, Benevento 63. 

80' - Il gioco riprende dopo oltre 10 minuti di sospensione post esultanza Lecce.

69' - Scoppia un petardo: il Vicenza sostituisce il portiere Contini, rimasto terra, con Grandi. Poi entrano anche Giacomelli e Crecco. 

69' - Il Lecce raccoglie i frutti di una pressione molto efficace già da inizio secondo tempo. 

69' - Gol del Lecce. Strefezza tira dal limite con pallone deviato da un difensore nella porta di Contini. Vicenza-Lecce 0-1

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-0, Monza-Benevento 2-0, Cremonese-Ascoli 0-1, Cittadella-Brescia 1-0
Classifica: Lecce 69; Monza 67; Pisa 66, Cremonese; Brescia, Benevento 63. 

62' - Il Vicenza fa entrare Meggiorini, poi i biancorossi perdono palla a centrocampo. Contropiede di Strefezza in un 4 contro 3 e tiro dello stresso Strefezza che il portiere veneto Contini riesce a deviare in angolo. Fioccano le occasioni per il Lecce. 

60' - Ottimo avvio di secondo tempo del Lecce che è entrato in campo deciso e in grado di produrre pericoli in serie.

60' - Nuova opportunità per Strefezza: tiro di esterno sul secondo palo fuori do poco

58' - Il Lecce preme: altra chance per Strefezza che tira bene con pallone a pochi centrimetri dal palo

57' - Occasionissima per il Lecce: Coda su punzione centra il palo interno a portiere battuto. Il pallone capita sui piedi di Helgason che calcia alto da buona posizione. Azione sotto il settore occupato dai tifosi del Lecce.

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-0, Monza-Benevento 2-0, Cremonese-Ascoli 0-1, Cittadella-Brescia 1-0
Classifica: Lecce 69; Monza 67; Pisa 66, Cremonese; Brescia 64; Benevento 63. 

52' - Il Vicenza chiamato a vincere per salvarsi, il Lecce può avere più spazi per giocare il suo calcio

46' - Squadre in campo per il secondo tempo

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-0. Monza-Benevento 2-0, Cremonese-Ascoli 0-1
Classifica: Lecce 69; Monza 67; Pisa 66, Cremonese; Brescia 64, Benevento 63. 

-----------------------------------------------------------------------

45' - Fine primo tempo. Vicenza-Lecce 0-0

38' - Vicenza attacca, Da Cruz va via a Lucioni che lo stende. Chiedevano il rosso i vicentini, ammonito Lucioni

34' - Tegola per il Lecce: Si fa male Blin, entra Helgason

30' - Damaio di testa, Gabriel blocca. Ancora il Vicenza pericoloso.

23' - Da Cruz tira dal limite alto, Vicenza attacca. I veneti credono nella salvezza come il Lecce nella serie A.

16' - Strefezza tira dal limite dell'area su sponda di Hjulmand: il portiere del Vicenza si rifugia in corner.

10' - Attacca il Vicenza, pericoloso con Diaw: Lucioni devia, blocca Gabriel

Altri campi: Pisa-Cosenza 1-0
Classifica: Lecce 69; Cremonese 67; Pisa 66; Monza 65; Brescia 64, Benevento 64. 

5' - Il Lecce prova a rispondere con Coda e Strefezza, nulla di fatto

1' - Subito Vicenza aggressivo con diagonale dalla sinistra che Gabriel mette in angolo. L'arbitro ravvisa il fuorigioco.  

Le formazioni ufficiali
Lecce (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. In panchina: Bleve, Plizzari, Ragusa, Tuia, Helgason, Listkowski, Björkengren, Barreca, Calabresi, Majer, Asencio, Rodriguez. Allenatore: Marco Baroni
Vicenza (3-4-2-1): Contini; Bruscagin, De Maio, Brosco; Maggio, Zonta, Cavion, Lukaku; Da Cruz, Ranocchia; Diaw. In panchina: Grandi, Giacomelli, Pasini, Padella, Bikel, Boli, Cappelletti, Crecco, Dalmonte, Meggiorini, Cester, Alessio. Allenatore: Francesco Baldini

Il Lecce in campo a Vicenza a caccia della vittoria per la promozione diretta in serie A. Il "Menti" colorato di giallorosso nel settore di competenza. A Lecce entusiamo con maxischermo al Palafiere. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA