Il Lecce batte il Pisa 2-0 e vede la serie A. Giallorossi primi. Risultati classifica fotogallery

Lunedì 25 Aprile 2022

Con un gol per tempo di Lucioni e Faragò il Lecce batte il Pisa e vede la serie A. Una prova da grande squadra quella dei giallorossi, capaci di aggredire la partita fin dall'inizio e di dettare il gioco sempre e comunque. Il Pisa poco può contro la determinazione dei ragazzi di Marco Baroni che, nel fortino del Via del Mare, riescono a riscattare il passo falso di Reggio Calabria. Davanti ad uno stadio interamente colorato di giallorosso, con oltre 23mila spettatori, il Lecce ridimensiona il Pisa incapace di reagire e di sviluppare la partita che aveva preparato. Al fischio finale è festa grande per un ritorno in serie A che appare ormai certo visto il +4 sulla terza in classifica a due giornate dalla fine del campionato. Le sconfitte di Monza, Cremonese e Benevento e il pareggio del Brescia, infatti, permettono ai giallorossi non solo di issarsi in vetta alla graduatoria ma anche di accumulare un vantaggio rassicurante sulle inseguitrici. La serie A potrebbe arrivare già nel prossimo impegno di Vicenza o, nel peggiore dei casi, nell'ultima di campionato in casa contro il Pordenone. Al momento nulla lascia pensare ad un epilogo diverso per via della forza del Lecce confermatosi leader del torneo proprio nel momento decisivo della stagione. Meritato il giro di campo dei calciatori a fine gara, che sa tanto di festa anticipata, davanti a spalti gremiti e festanti. 

Lecce-Pisa 2-0
Lecce 4-3-3: Gabriel; Gendrey (29’ st Calabresi), Lucioni, Dermaku (29’ st Tuia), Gallo; Blin (33’ st Bjorkengren), Hjulmand, Gargiulo (29’ st Faragò); Strefezza (36’ st Listkowski), Coda, Di Mariano. In panchina: Bleve, Pellizzari, Ragusa, Helgason, Barreca, Asencio, Rodriguez. Allenatore Marco Baroni.
Pisa 4-3-1-2: Livieri; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto (37’ st Cohen); Marin, Nagy, Mastinu (26’ De Vitis); Benali (14’ st Sibilli); Torregrossa (14’ st Lucca), Puscas (37’ st Masucci). In panchina: Nicholas, Dekic, Berra, Hermannsson, Siega, Gucher, Di Quinzio. Allenatore Luca D’Angelo.
Arbitro: Pairetto di Torino.
Marcatori: nel pt 18’ Lucioni (L); nel st 40’ Faragò (L).
Note: spettatori 23.933 di cui 433 ospiti per un incasso di 269.545,00 euro. Ammoniti: st 18’ Marin (P); 21’ Gallo (L); 29’ Coda (L); 32’ Tuia (L); 33’ Caracciolo (P); 46’ Leverbe (P). Recupero: pt 0’; st 5’.

Serie B 36° turno - Ascoli-Cittadella 0-0; Alessandria-Reggina 0-0; Cosenza-Pordenone 3-1; Crotone-Cremonese 3-1; Frosinone-Monza 4-1; Lecce-Pisa 2-0; Benevento-Ternana 1-2; Brescia-Spal 1-1; Como-Vicenza 0-2; Perugia-Parma 2-1.

Classifica: Lecce 68; Cremonese 66; Monza 64; Benevento, Pisa, Brescia 63.

Video

----------------------------------------------------

95' - Finale. Lecce-Pisa 2-0.

85' - GOL DEL LECCE - Listkowski, che aveva sostituito Strefezza, mette al centro e Faragò interviene in modo puntuale e vincente. Lecce-Pisa 2-0

80' - Girandola di sostituzioni

62' - Occasione per il Lecce, girata di Dermaku fuori di pochissimo.

ALTRI CAMPI
Crotone-Cremonese 3-1; Frosinone-Monza 3-1; Benevento-Ternana ore 18; Brescia-Spal ore 18.
Classifica: Lecce 68; Cremonese 66, Monza 64; Pisa, Benevento 63; Brescia 62.

60' - C'è soltanto la squadra di casa in campo. Il Pisa non riesce a scuotersi e il tecnico mette dentro l'attaccante Lucca.

56' - Lecce vincino al raddoppio. Blin ha mancato la deviazione vincente

55' - Al "Via del Mare" 23.933 spettatori paganti per un incasso di 269.545 euro

------------------------------------------------------------------------------

45' - Finisce il primo tempo. Lecce-Pisa 1-0.

44' - Tiro cross di Strefezza e pallone che coglie la parte alta della traversa, poi Coda non riesce ad intervenire. Lecce vicino al secondo gol.

ALTRI CAMPI
Crotone-Cremonese 3-0; Frosinone-Monza 2-1; Benevento-Ternana ore 18; Brescia-Spal ore 18.
Classifica: Lecce 68; Cremonese 66, Monza 64; Pisa, Benevento 63; Brescia 62.

33' - Lecce vicino al raddoppio con una conclusione di Gabriel Strefezza salvata sulla linea di porta. All'attaccante è stato fischiato il fuorigioco. 

18' - GOL DEL LECCE - Su un suggerimento di Coda capitan Lucioni raccoglie al volo e mette dentro da pochi passi. Lecce-Pisa 1-0

16' - La gara torna in equilibrio con il Pisa che è ben organizzato e il Lecce che prova a fare la partita

ALTRI CAMPI
Crotone-Cremonese 1-0; Frosinone-Monza 0-1; Benevento-Ternana ore 18; Brescia-Spal ore 18.
Classifica: Monza 67; Cremonese, Lecce 66; Pisa 64; Benevento 63; Brescia 62.

10' - Il Lecce è sempre più convinto e prova ad attaccare. Il Pisa controlla bene

2' - Il Lecce replica con una conclusione di Gargiulo

1' - Pisa in maglia verde, Lecce con la tradizionale maglia giallorossa. Primo tiro del Pisa di poco fuori.

0' - Grande entusiamo allo stadio "Via del mare" con oltre 23mila spettatori. 

FORMAZIONI
LECCE (4-3-3): Gabriel; Gendrey, Lucioni, Dermaku, Gallo; Blin, Hjulmand, Gargiulo; Strefezza, Coda, Di Mariano. In panchina: Bleve, Plizzari, Ragusa, Tuia, Helgason, Listkowski, Bjorkengren, Faragò, Barreca, Calabresi, Asencio, Rodriguez. Allenatore: Baroni.
PISA (4-3-1-2): Livieri; Birindelli, Leverbe, Caracciolo, Beruatto; Marin, Nagy, Mastinu; Benali; Torregrossa, Puscas. In panchina: Nicolas, Dekic, Berra, Hermannsson, Siega, Lucca, Cohen, Sibilli, Masucci, Gucher, Di Quinzio, De Vitis. Allenatore: D’Angelo

ALTRI CAMPI
Crotone-Cremonese 0-0; Frosinone-Monza 0-0; Benevento-Ternana ore 18; Brescia-Spal ore 18.

LECCE-PISA
E' il giorno di Lecce Pisa che vale un pezzo di serie A. Tutto ancora in gioco a tre giornate dalla fine del campionato: per la promozione diretta nella massima serie sono coinvolte ben sei squadre. Questa la classifica attuale: Cremonese 66; Lecce 65; Monza 64; Benevento, Pisa 63; Brescia 62. 

Ultimo aggiornamento: 26 Aprile, 16:30
© RIPRODUZIONE RISERVATA