Lecce, è notte fonda: rimonta dell'Ascoli e rigore alle stelle di Mancosu al 90', è 1-2

Venerdì 5 Febbraio 2021 di Francesco BUJA

Serata da buio pesto per il Lecce: l'anticipo di serie B contro l'Ascoli, al Via del Mare, finisce 1-2. E i giallorossi mancano clamorosamente il sudato pari al 90': rigore alle stelle di Mancosu. 

Poche idee ma confuse per il Lecce. Eppure i ragazzi di Corini erano passati in vantaggio al 23' con Stepinski, su assist di Coda. Cinque minuti dopo però il Lecce viene subito agguantato dai bianconeri marchigiani, con Dionisi. La rimonta ascolana si concretizza al 55', doppietta sottomisura dell'acciaccato Dionisi, ancora lui. Il Lecce non è riuscito quasi mai a impensierire Leali. E quando, al 71', Coda poteva facilmente castigare il portiere in uscita, l'attaccante ha mandato la palla in orbita. Lucioni ha salvato sulla linea evitando il tris ascolano e nel tempo di recupero Mancosu ha sbagliato alla sua ormai nota maniera il rigore, buttando alle ortiche il pareggio.

Lecce tutt'altro che altezza di un ruolo da leader nel campionato cadetto, bastonato da una squadra che lotta per la salvezza. Paga i soliti errori difensivi. Letale quello di Stepinski, che ha propiziato il pareggio dei marchigiani. Corini deve lavorare molto.

LECCE: Gabriel, Maggio, Pisacane (46' Meccariello), Lucioni, Mancosu, Coda, Stepinski (66' Rodriguez), Zuta (83' Gallo), Hjulmand, Henderson (66' Nikolov), Tachtsidis (66' Majer). In panchina: Bleve, Vigorito, Meccarielllo, Paganini, Yalcin, Monterisi, Nikolov, Pettinari, Bjorkengren, Majer, Rodriguez, Gallo.
All.: Corini

ASCOLI: Leali, Pucino, D'Orazio, Dionisi (67' Simeri), Sabiri (74' Parigini), Quaranta, Brosco, Bidaoui (74' Mosti), Eramo (81' Stoian), Saric, Danzi (67' Caligara). In panchina: Bolletta, Sarr, Combo, Stoiani, Parigini, Mosti, Pinna, Avlonitis, Caligara, Kragl, Simeri, Bajic. All.: Baroncelli

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido

Le reti: 28' Stepinski, 28' Dionisi, 55' Dionisi

Note: Ammoniti Pisacane, Tachtsidis, Meccariello e Rodriguez per il Lecce, Sabiri, Dionisi, Saric, Caligara, Leali e Parigini per l'Ascoli. Al 90' Mancosu sbaglia un calcio di rigore

 

IL SECONDO TEMPO

96': triplice fischio: l'Ascoli espugna il Via del mare: 1-2

93': ammonito anche l'ascolano Parigini

92': cartellino giallo a Rodriguez. Sono cinque i minuti di recupero

90': il penalty era stato fischiato per atterramento di Rodriguez da parte del portiere e di un difensore. La punta era stata innescata da assist filtrante di Coda. Ammonito l'estremo difensore

90': clamoroso! Rigore alle stelle di Mancosu!

89': ammonizione per qualcuno della panchina del Lecce in occasione don una scaramuccia fra atleti in campo

87': testa di Nikolov, palla fuori. Il Lecce attacca ma non entra nell'area di rigore avversaria

86': ammonito Caligara per trattenuta sul vivace Gallo

85': ammonito Saric per aver allontanato la palla a gioco fermo

83': Corini fa uscire Zuta, entra Gallo

81': sostituzione dell'Ascoli: Stoiani al posto di Eramo

80': Leali in tuffo sventa il forte colpo di testa di Nikolov su calcio di punizione battuto da Mancosu

76': Lucioni rischia l'autorete su una palla che giunge dalla destra, Gabriel devia sul fondo

75': l'Ascoli manda dentro Parigini e Mosti, al posto di Sabiri e Bidaoui

74': Lucioni salva sulla linea sul tocco di Sabiri a scavalcare Gabriel in uscita

2': Rodriguez affrontato in area da Quaranta, cade il giallorosso ma è bravo l'ascolano a mandare la palla in angolo senza commettere fallo

70':  partita combattuta, Lecce smanioso di segnare, ma senza idee in avanti

67': cambi anche per l'Ascoli, Dionisi lascia il posto a Simeri e Danzi è sostituto da Caligara

66': Corini prova a dare la scossa, fuori Stepinski, Henderson e Tachtsidis, entrano Nikolov, Majer e Rodriguez

61': clamoroso errore di Coda davanti al portiere in uscita, su bellissimo assist filtrante di Hjulmand: l'attaccante calcia alle stelle dagli undici metri

56': ammonito Dionisi

55': Ascoli in vantaggio, ancora Dionisi. L'attaccante poggia in rete sulla respinta di Gabriel dopo il tiro di Saric dalla destra. Difesa leccese in bambola

47': Ascoli subito pericoloso: Gabriel respinge il destro di Bidaoui, ribatte Sabiri ma Zuta manda in corner

46': comincia il secondo tempo. Durante l'intervallo il Lecce sostituisce Pisacane con Meccariello, avvicendamento fra marcatori. Scelta tecnica di Corini

IL PRIMO TEMPO

Tutto in cinque minuti e una partita ancora in salita per il Lecce: dopo 45 minuti di gioco, al Via del Mare è 1-1 tra i giallorossi e l'Ascoli. Grande equilibrio in campo. I ragazzi di Corini sono andati in vantaggio al 23' con Stepinski, al 28' il pareggio di Dionisi. 

Le reti: cross tagliato dalla sinistra di Coda per il colpo di testa dell'attaccante polacco, palla imprendibile per il portiere Leali; cinque minuti dopo, Dionisi elude con una finta la marcatura di Pisacane e piazza nell'angolino.

Ultimo aggiornamento: 23:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA