Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Lecce-Vicenza rinviata, l'ufficialità dalla Lega: giocatori positivi al Covid. E la Lega annuncia: limite di 5mila spettatori

Lecce-Vicenza rinviata, annuncio ufficiale della Lega: giocatori positivi al Covid. E la Lega annuncia: limite di 5mila spettatori
Lecce-Vicenza rinviata, annuncio ufficiale della Lega: giocatori positivi al Covid. E la Lega annuncia: limite di 5mila spettatori
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 12 Gennaio 2022, 14:30 - Ultimo aggiornamento: 22:46

Ora è ufficiale: slittarà ancora una volta il match Lecce-Vicenza incontro di recupero - che si sarebbe dovuto giocare domani 13 gennaio - della 18^ giornata del campionato di Serie B. Il motivo è ancora una volta il covid: la partità a dicembre, saltò quando l'Asl Lecce mise in quarantena i giallorossi colpiti dal virus. Il Giornale di Vicenza anticipa la decisione: sedici giocatori contagiati e focolaio in casa biancorossi. L'ultima parola spetta alla Asl veneta che dovrà confermare l'impossibilità della squadra di affrontare un viaggio verso il Salento. Una volta acquisito il documento della Asl il Vincenza dovrà avvisare la Lega di Serie B che poi può disporre il rinvio o fare ricorso al Tar come accaduto nei giorni scorsi nella Serie A: con i ricorsi vinti le squadre hanno dovuto giocare regolarmente. In serata la conferma ufficiale da parte della Lega Nazionale Professionisti B: gara rinviata a data da destinarsi.

La capienza allo stadio: non più di 5mila spettatori

Intanto la Lega Serie B ha comunicato che, la capienza per le gare delle prossime due giornate, la 19ª di andata e la 1ª di ritorno, della Serie BKT non sarà superiore ai 5000 spettatori. La decisione della Lega Serie B, assunta a tutela dei propri tifosi con parità di trattamento rispetto alla Serie A, ha visto l’accordo delle società giallorossa ed è stata presa come atto di ulteriore responsabilità verso la situazione di forte aumento pandemico di questi giorni e in accoglimento della richiesta del Governo, e del ministro della Salute Roberto Speranza e di intesa con il presidente Figc Gabriele Gravina, di porre in ancora maggiore sicurezza gli stadi.

Dunque nelle giornata di campionato - la 19ª di andata e la 1ª di ritorno - verranno chiusi i settori ospiti per evitare trasferimenti di tifosi che potrebbero diventare ulteriori veicoli di trasmissione del virus così come richiesto dal Governo.

«A fronte di una situazione in continuo peggioramento - si legge in una nota della società giallorossa - , la Lega Serie B ha interloquito in questi giorni con i club al fine di condividere e poi introdurre con la massima urgenza il provvedimento del limite di spettatori, che entrerà in vigore da sabato 15 gennaio e avrà durata fino alla 2a giornata di ritorno quando la capienza sarà ripristinata secondo i limiti di legge».

© RIPRODUZIONE RISERVATA