Serata no al PalaPentassuglia, Brindisi perde contro Pesaro 91-82 IL SERVIZIO

Sabato 19 Dicembre 2020

Si interrompe la striscia vincente della Happy Casa Brindisi, sconfitta dopo dieci vittorie consecutive per mano della Carpegna Prosciutto Pesaro con il punteggio di 81-92. Match vinto meritatamente dalla squadra ospite, condotta da coach Repesa dal primo all’ultimo minuto di gioco senza soffrire i flebili tentativi di rimonta dei padroni di casa. Con 50 punti realizzati nel primo tempo, la Vuelle indirizza il match trovando alla perfezione ogni mossa offensiva capitanati da Robinson a Delfino, top scorer dell’incontro con 24 punti realizzati in una partita da autentico MVP, mettendo il marchio sin dal primo quarto con tre triple centrali consecutive. Prossimo impegno in programma martedì 22 dicembre per il quarto turno di Basketball Champions League. Al PalaPentassuglia arrivano i belgi dell’Oostende con palla a due prevista alle ore 20.30.

IL SERVIZIO VIDEO CON LE DICHIARAZIONI 

 

Video

 

BRINDISI-PESARO 81-92 (21-27; 36-50; 60-76; 81-92)
HAPPY CASA BRINDISI: Krubally 1, Zanelli 7, Harrison 16, Visconti 4, Gaspardo 9, Thompson 8, Bell 11, Perkins 2, Willis 23, Motta ne, Cattapan ne, Guido ne.All.: Vitucci.
CARPEGNA PROSCIUTTO PESARO: Drell 4, Massenat 6, Filloy 5, Cain 14, Robinson 18, Tambone 4, Filipovity 8, Zanotti 6, Delfino 24, Basso, Serpilli, Calbini. All.: Repesa.
ARBITRI: Tolga SAHIN – Andrea BONGIORNI – Marco PIERANTOZZI.
NOTE: Fallo tecnico a Vitucci (B) al 7’ (10-24), Harrison (B) al 37’ (71-89), Repesa (P) al 40’ (78-92). Fallo antisportivo: Gaspardo (B) al 39’ (73-91).

Ultimo aggiornamento: 20 Dicembre, 09:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA