Happy Casa Brindisi, preso Scott Ulaneo. Il ds Giofrè: "Sarà molto utile alla squadra"

Venerdì 16 Luglio 2021 di Antonio RODI
Scott Ulaneo (Credit Happy Casa Brindisi)

La Happy Casa Brindisi edizione 2021/2022 ha già sei tasselli ben incastonati, ovvero i riconfermati Gaspardo, Zanelli, Udom e Visconti cui si aggiungono le “new entry” Myles Carter e Jeremy Chappell. Oggi inoltre è stato ufficializzato l'ingaggio di Scott Ulaneo che la dirigenza biancazzurra ha deciso di mettere sotto contratto per completare il reparto degli italiani. La 23enne ala-centro originaria di Roma è un prodotto del vivaio della Stella Azzurra Roma, rientrato in Italia al termine del suo percorso NCAA con tre stagioni in diversi college tra Seattle, Hawaii Pacific e Davenport (15,2 punti e 7,5 rimbalzi nel college di Division II nell'annata 2020/2021 dopo aver saltato la precedente stagione agonistica), ha siglato il suo primo contratto da professionista con la New Basket (accordo 1+2 per il giocatore di classe 1998).

Giofrè: "Sarà molto utile alla squadra"

“Scott torna in Italia dopo aver completato una bellissima esperienza al college e noi siamo felici di poter essere parte de suo nuovo percorso formativo. Siamo convinti che la sua voglia di lavorare, impegnarsi e migliorare sarà utile sia alla squadra che ai suoi obiettivi personali”, le parole del ss Simone Giofrè nel giorno dell’ufficializzazione dell’accordo con il neo acquisto biancazzurro. Adesso le attenzioni dello staff societario si spostano sul mercato dei giocatori americani, dovendone Brindisi scegliere ancora quattro. Tre se Nick Perkins dovesse decidere di rinnovare con il club del presidente Fernando Marino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA