Assan Ceesay, chi è il nuovo calciatore del Lecce: l'amicizia con Gnonto, lo scudetto e la Svizzera. «Ora voglio la Serie A»

Assan Ceesay, chi è il nuovo calciatore del Lecce: l'amicizia con Gnonto, lo scudetto e la Svizzera. «Ora voglio la Serie A»
di Giuseppe ANDRIANI
3 Minuti di Lettura
Martedì 14 Giugno 2022, 13:13 - Ultimo aggiornamento: 17:19

Parla bene l'italiano, è amico di Gnonto, ha 25 presenze in nazionale: ecco chi è Assan Ceesay, il vice capocannoniere del campionato svizzero che domani sarà a Lecce per le visite mediche e per la firma. Vivrà una nuova vita in Italia, quella che desiderava, che voleva. Attaccante centrale, nella scorsa stagione ha vinto lo scudetto in Svizzera, con la maglia dello Zurigo, dove era arrivato nel 2018. Ha segnato 20 gol in 33 partite, vice capocannoniere del campionato svizzero, per lui due gol anche in Coppa. Con lo Zurigo qualche anno fa aveva anche debuttato in Europa League (cinque presenze ma nessun gol). Ha giocato, in passato, a Lugano, Chiasso e Osnabruck (Bundesliga 2, la Serie B tedesca). 

Assan Ceesay e la nazionale

Ha giocato in Nazionale per 25 volte, nativo di Banjul (17 marzo 1994), la capitale del Gambia. Nelle sue presenze in Nazionale, ha segnato 11 gol (fonte: Transfermarkt). Ha fatto tutta la trafila, dall'under 17 in poi. In qualche caso ha giocato anche da esterno, sia in Nazionale che in club. Secondo Transfermarkt al momento vale 2,70 milioni di euro, con un'impennata dovuta proprio all'ultima stagione. E' in scadenza al 30 giugno, arriverà a Lecce a parametro zero, con il Lugano che lo aveva pagato 1 milione e 800 mila euro nell'estate del 2018 (era il 30 agosto). Parla già bene l'italiano, come dimostra questa vecchia intervista realizzata a Lugano. 

Il maestro è André Breitenreiter, suo allenatore quest'anno, ex attaccante tra le altre dello Schalke 04, l'anno prossimo sulla panchina dell'Hoffenheim in Bundesliga. Un rapporto speciale, raccontato dallo stesso calciatore alla Bbc in un'intervista pubblicata nel suo paese il 2 giugno. Da attaccante ad attaccante: così è cresciuto. Ha avuto anche la proposta di rinnovo, poi rifiutata, probabilmente c'era già Corvino a seguirlo.

Assan Ceesay, la pronuncia e l'amicizia con Gnonto

Si scrive Assan Ceesay, si legge: Sissè, per dirla come fosse italiano. E con l'Italia il rapporto è già stretto. Qualche giorno fa aveva raccontato a TuttoMercatoWeb la voglia di giocare in Serie A. Lui, amico fraterno di Gnonto, il gioiellino dell'Italia di Mancini, che si è messo in luce in nazionale proprio in questi giorni. Hanno giocato insieme allo Zurigo, e di lui ha parlato un gran bene, augurandogli un futuro radioso. Magari da avversari in A, perché Ceesay, dal Gambia alla Svizzera, adesso vuole prendersi l'Italia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA