Chi è Andries Noppert, il portiere dell'Olanda: «A Foggia mi rubarono l'auto, poi l'ho riavuta dalla mafia». È il più alto dei mondiali

Chi è Andries Noppert, il portiere dell'Olanda: «A Foggia mi rubarono l'auto, poi l'ho riavuta dalla mafia». È il più alto dei mondiali
2 Minuti di Lettura
Martedì 22 Novembre 2022, 12:59

Andres Noppert è la sorpresa di questi mondiali. In Qatar ha già debuttato, per altro facendo una prestazione superlativa nella partita contro il Senegal, vinta dall'Olanda. A sorpresa ha già giocato da titolare, nonostante fosse il suo debutto in assoluto in nazionale. Ha conquistato la maglia orange facendo da secondo in diverse squadre. In questa stagione è il titolare dell'Herenveen, squadra di punta del campionato olandese (14 presenze e 13 gol subiti). 

Il passato a Foggia

È passato dall'Italia e in particolar modo dalla Puglia. A Foggia è stato il secondo portiere per un anno e mezzo, arrivò dal Nac Breda (Olanda), ma nei primi sei mesi disputò soltanto cinque partite. Restò a fare da secondo anche l'anno seguente, quando alla fine il Foggia retrocesse in Serie C (poi fallì) e lui andò al Dordrecht, nella Serie B del proprio paese. 

Andres Noppert, le curiosità

In un'intervista a Espn, mesi dopo l'addio all'Italia, ha raccontato che a Foggia gli era stata rubata l'auto. Si era rivolto - secondo quanto raccontò - alla criminalità per riaverla ("poi l'ho riacquistata dalla mafia", disse) ma gli fu restituita ormai distrutta. 

Andres Noppert, con due metri e tre centimetri, è il calciatore più alto dei Mondiali in Qatar. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA