Allegri verso l'esonero, la Juventus valuta la situazione: il tecnico potrebbe pagare la sfuriata in finale di Coppa Italia

La società non ha gradito la "sceneggiata" al termine della finale di Coppa Italia vinta contro l'Atalanta

Allegri verso l'esonero, la Juventus pensa già all'interruzione del contratto
Allegri verso l'esonero, la Juventus pensa già all'interruzione del contratto
2 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Maggio 2024, 15:12 - Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 14:22

L'accordo tra la Juventus e Massimiliano Allegri potrebbero dirsi addio già in questi giorni. A riportarlo è Sky Sport che scrive come la società non abbia gradito la sceneggiata di ieri sera e quindi stia pensando di concludere il contratto già oggi, prima della naturale scadenza. Per questo motivo, le alte sfere in carico stanno valutando il futuro dell'allenatore bianconero che ultimamente ha deluso le aspettative. La vittoria della Coppa Italia contro l'Atalanta è passata in secondo piano a causa del trambusto causato dall'allenatore, che non ha mantenuto il celebre stile Juve. Al tecnico, intanto, sono state inflitte dal giudice sportivo due giornate di squalifica e 5 mila euro di multa.

Atalanta-Juve, cosa ha detto Allegri a Giuntoli alla fine della partita? Il labiale della discordia

Cosa è successo in Coppa Italia

Nel recupero della partita, Massimiliano Allegri ha perso le staffe per un mancato fallo fischiato ai danni di Danilo. Per farlo, il tecnico si è tolto la giacca ed è andato a protestare faccia a faccia con il quarto uomo Mariani. L'arbitro Maresca, dopo aver visto il gesto carico di nervosismo ha espulso l'allenatore della Juventus che, mentre andava negli spogliatoi, si è tolto la cravatta, si è sbottonato la camicia e ha chiesto a gran voce dove fosse Rocchi, il designatore degli arbitri. Dopo il triplice fischio, mentre parlava con i calciatori, è stato ripreso dalle telecamere mentre allontanava il direttore sportivo Giuntoli con un gesto della mano.

Video

© RIPRODUZIONE RISERVATA