Europei 2021, Italia-Svizzera: le probabili formazioni

Mercoledì 16 Giugno 2021 di Piergiorgio Bruni
L'abbraccio degli Azzurri durante la sfida con la Turchia

Dopo il sontuoso e vincente esordio di venerdì scorso, l’Italia torna allo stadio Olimpico, stavolta contro la Svizzera, per la seconda gara del Gruppo A.
La squadra di Mancini, carica e vogliosa di mettere in archivio la qualificazione agli ottavi di Euro2020, si troverà davanti un’avversaria atleticamente insidiosa e, soprattutto, consapevole di non poter più sbagliare se vuole approdare senza particolari patemi d’animo al turno successivo.
Ad arbitrare il match sarà il russo Sergej Karasëv e verrà coadiuvato dai connazionali Demeshko e Gavrilin. Quarto uomo l’inglese Oliver, al Var il tedesco Dankert.

 

LE PAGELLE DI ITALIA-SVIZZERA 3-0

 

ULTIMISSIME DELL’ITALIA

 

La Nazionale dovrebbe scendere in campo con gli stessi 11 visti con la Turchia, eccezion fatta per Florenzi alle prese con una contrattura al polpaccio. La defezione del giocatore del PSG, così come già visto nella ripresa del match della scorsa settimana, non fa altro che spingere in campo Di Lorenzo. L’esterno del Napoli, molto apprezzato dal nostro Commissario Tecnico per l’interpretazione tattica nella sfida con i turchi, potrebbe essere un’altra importante freccia per garantire equilibrio alla difesa azzurra. Nuovamente alle prese con un’avversaria che imposterà la sfida su semplici e pericolose ripartenze.
A centrocampo, in attesa del pieno recupero di Verratti, confermato il trio Barella-Jorginho-Locatelli, mentre in attacco spazio al solito tridente leggero formato da Immobile, Berardi e Insigne.

 

ULTIMISSIME DELLA SVIZZERA

 

Dall’altra parte, invece, Petkovic sembrerebbe orientato a dare fiducia soltanto il modulo visto a Baku col Galles e procedere a un ampio turnover. L’ex rossonero Rodriguez dovrebbe scalare a sinistra nella difesa a 3, lasciando il posto a sinistra a Zuber. A centrocampo, i confermatissimi Freuler e Xhaka verranno supportati da Fassnacht e, appunto, Zuber. Sulla trequarti, quasi certamente, si muoverà Embolo che svestendo il ruolo di seconda punta dovrà dare supporto al duo d’attacco formato da Seferovic-Gavranovic.
Panchina per il talentuoso Shaqiri.

 

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Bonucci, Chiellini, Spinazzola; Barella, Jorginho, Locatelli; Berardi, Immobile, Insigne. A disp.: Sirigu, Meret; Acerbi, Bastoni, Emerson Palmieri; Bernardeschi, Chiesa, Cristante, Pessina; Belotti, Raspadori. All. Mancini.

SVIZZERA (3-4-1-2): Sommer; Schar, Elvedi, Rodriguez; Fassnacht, Freuler, G. Xhaka, Zuber; Embolo; Seferovic, Gavranovic. A disp.: Mvogo, Omlin; Benito, Comert, Akanji, Mbabu, Sow, Vargas, Widmer, Zakaria, Mehmedi, Shaqiri. All. Petkovic.

 

 

Ultimo aggiornamento: 23:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA