Giro d'Italia, il francese Bouhanni vince la 1a tappa pugliese Giovinazzo-Bari. Matthews conserva la maglia rosa

Giro d'Italia, il francese Bouhanni vince la 1a tappa pugliese Giovinazzo-Bari. Matthews conserva la maglia rosa
2 Minuti di Lettura
Martedì 13 Maggio 2014, 12:36 - Ultimo aggiornamento: 18:24

BARI - La Puglia abbraccia il Giro d'Italia con le prime due tappe italiane della 97esima edizione. Dopo le prime tre tappe irlandesi (nelle foto, oltre alla vittoria barese, il trasferimento da Dublino a Bari) ecco il "giro di casa nostra" con la fase più impegnativa di un tracciato che si presenta durissimo.

Nel pomeriggio la quarta tappa da Giovinazzo a Bari, 112 km in volata con circuito finale (8 giri) complicato: 8 curve l'ultima a -500 ha visto la vittoria del francese Nacer Bouhanni (Fdj.fr). A causa della pioggia che ha reso la strada scivolosa, su decisione della direzione della corsa la tappa non ha assegnato abbuoni ai primi tre. L'australiano Michael Matthews resta in maglia rosa. Nacer Bouhanni ha battuto in volata l'italiano Giacomo Nizzolo (Trek), l'olandese Tom Veelers (Giant) e l'altro azzurro Roberto Ferrari (Lampre). Domani, 14 maggio, ecco la quinta tappa da Taranto a Viggiano, 203 km con arrivo in salita in Basilicata, il primo del giro.

In tutto sono otto arrivi in salita, con i passi storici (Stelvio, Gavia, Zoncolan) che verranno scalati nella settimana di chiusura. Percorso adatto a chi va forte in salita ma che riserva quasi 69 chilometri di cronometro, oltre ai 21 iniziali a squadre, agli specialisti contro il tempo. Insidiose anche le giornate appenniniche, con alcuni arrivi in forte pendenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA