Udinese, follia Danilo: manda ko tre compagni in allenamento, cacciato

Giovedì 24 Novembre 2016
Danilo, difensore dell'Udinese
Tensione alle stelle in casa Udinese dopo l'allenamento odierno al Bruseschi. Il capitano del club friulano, il difensore brasiliano Danilo, è stato infatti protagonista di pochi minuti di follia.

Durante la partitella d'allenamento, infatti, Danilo, nel giro di tre minuti, ha commesso dei durissimi e deplorevoli interventi su tre diversi compagni di squadra: Ali Adnan, Adalberto Peñaranda e Francesco Lodi. Tutti e tre, dopo i duri contrasti col brasiliano, sono stati costretti a ricorrere alle cure mediche. A questo punto è nato un parapiglia tra i vari giocatori, con Angella e Badu tra i primi a cercare di placare gli animi. Lo riporta Il Messaggero Veneto.

Delneri, tecnico dell'Udinese, ha deciso di punire Danilo allontandolo dal campo d'allenamento. Il brasiliano, però, ha continuato a battibeccare a distanza con Lodi, scatenando l'ira del tecnico di Aquileia: «Vergognatevi, siete peggio dei bambini». Il commento del ds dell'Udinese, Nereo Bonato, non è stato tenero: «Ci aspettiamo le scuse di Danilo e ovviamente sarà multato. Prima però vogliamo parlare col giocatore e capire cosa abbia scatenato una simile follia».
© RIPRODUZIONE RISERVATA