Superlega, all'Olimpico striscioni congiunti dei tifosi di Roma e Lazio: «Boicottatela»

Martedì 20 Aprile 2021
Superlega, all'Olimpico striscioni congiunti dei tifosi di Roma e Lazio: «Boicottatela»

Superlega, continua a compattarsi il fronte del no. Dopo il comunicato ufficiale della Roma, che si è opposta con forza all'iniziativa dei dodici club europei aderenti al progetto, allo stadio Olimpico protestano, insieme, anche i tifosi giallorossi e quelli della Lazio.

 

Leggi anche > Superlega, la Roma si schiera contro: «Totalmente in contrasto con lo spirito del gioco»

 

All'esterno dello stadio, davanti all'obelisco del Foro Italico, alcuni tifosi hanno piazzato tre striscioni sui cancelli d'ingresso. La protesta congiunta dei tifosi della Roma e della Lazio è durissima. In uno striscione si legge infatti: «Spegni la tv, accendi il cervello». In un altro striscione, firmato ASR e SSL, si legge: «Non c'è pena né galera per l'omicidio della Superlega». Un terzo striscione affisso dai tifosi romani recita invece: «Non ci pieghiamo ai vostri intere$$i. Boicotta la Superlega».

© RIPRODUZIONE RISERVATA