Roma, è già febbre da finale: oltre 5mila in fila per il biglietto, i voli per Tirana sopra i 400 euro

Tifosi in fermento per la finale del 25 maggio a Tirana, contro gli olandesi del Feyenoord

Venerdì 6 Maggio 2022 di Niccolò Dainelli
Roma, è già febbre da finale: oltre 5mila in fila per il biglietto, i voli per Tirana sopra i 400 euro

Roma si è svegliata con ancora l'euforia per la vittoria contro il Leicester. Dopo più di 30 anni, i giallorossi torneranno a giocarsi un trofeo europeo e nella Capitale è già febbre per la finale di Conference League contro il Feyenoord a Tirana

 

Leggi anche > Roma-Leicester 1-0, a Mourinho basta Abraham: giallorossi in finale di Conference League contro il Feyenoord

 

L'euforia dei tifosi non si è placata e c'è già chi pensa ad invadere la capitale dell'Albania per supportare la squadra di Mourinho. L'obiettivo è alzare al cielo la prima coppa della storia della Conference League e i tifosi giallorossi sono pronti ad affrontare una trasferta così importante. 

 

Dopo i festeggiamenti di ieri, durati fino a tarda notte, questa mattina sono già in tantissimi quelli che si sono messi in coda ai bottegini per ottenere il biglietto. Il match si giocherà a Tirana, in Albania, il prossimo 25 maggio. La Roma potrà avere a disposizione della Uefa circa 6mila biglietti, 166 dei quali già regalati ai tifosi abbonati che erano in Norvegia nella disfatta contro il Bodo

 

Il resto dei biglietti verranno assegnati agli abbonati tramite un concorso indetto dalla Roma: la registrazione al concorso è già in corso e oltre cinquemila persone sono in coda per poter tentare la fortuna. Intanto molti tifosi hanno già acquistato il biglietto per Tirana che adesso ha raggiunto prezzi stellari. Un volo da Roma alla capitale albanese - circa un'ora di viaggio - per il 25 maggio costa oltre 400 euro. In più i posti sui voli diretti stanno per terminare e molti giallorossi o dovranno cercare qualche scalo oppure farsi un lungo viaggio in macchina per raggiungere lo stadio della finale. 

Ultimo aggiornamento: 7 Maggio, 15:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA