Porto-Lazio 2-1, le pagelle: Zaccagni brilla, Anderson spento, Luiz Felipe disastroso

Porto-Lazio 2-1, le pagelle: Zaccagni brilla, Anderson spento, Luiz Felipe disastroso
di Enrico Sarzanini
3 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Febbraio 2022, 23:01 - Ultimo aggiornamento: 23:34

Porto-Lazio 2-1, le pagelle del match d'andata in Europa League 

STRAKOSHA 6 Ci mette la mano sul tiro insidioso di Galeno poi si arrende inerme alla doppietta di Martinez.

RADU 6 Prova ordinata pulita senza però mai spingere soprattutto quando è la Lazio a fare gioco. (27' st Hysaj 6: sulla stessa linea di Radu). PATRIC 5 Parte bene ma con il passare dei minuti perde la bussola, incapace di reagire all'uno-due portoghese che stende la Lazio.

LUIZ FELIPE 4,5 In avvio copre le spalle a Strakosha battuto ma ha più di qualche responsabilità su entrambi i gol.

MARUSIC 5 Non è certamente la sua migliore serata: in almeno un paio di occasioni è in netto ritardo ed il Porto ne approfitta.

MILINKOVIC 6 Sempre nel vivo dell'azione ma gli manca la giusta cattiveria per trovare la rete del 2-0 che avrebbe chiuso il match.

LEIVA 6,5 Regge bene l'urto delle ondate avversarie ma quando non ne ha più Sarri lo deve richiamare. (24' st Cataldi 6: bravo a dare respiro alla manovra).

LUIS ALBERTO 6 E' lui a pescare Zaccagni nell'azione che sblocca la gara, vive un momento di stanca ma poi si ritrova. (38' st Basic, sv).

ANDERSON 5 Agisce da falso nueve ma di tiri in porta nemmeno l'ombra e poi gli manca sempre la giusta cattiveria.

PEDRO 6 Sarà un caso ma senza Immobile al centro dell'attacco perde il suo punto di riferimento principale. (38' st Cabral, sv: esordio con la Lazio).

ZACCAGNI 7 Sblocca con un colpo di tacco a due passi dalla porta. In avanti non si esaurisce mai, peccato per il giallo che gli farà saltare il ritorno. (38' Moro, sv).

SARRI 5,5 Per oltre mezz'ora è un'ottima Lazio che paga i soliti errori in difesa. Incomprensibili i cambi nel finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA