La Lazio cade 2-1 in casa del Porto: Zaccagni non basta, decide la doppietta di Toni Martinez

Biancocelesti a caccia di un posto agli ottavi di Europa League

Diretta Porto-Lazio alle 21, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Diretta Porto-Lazio alle 21, probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
6 Minuti di Lettura
Giovedì 17 Febbraio 2022, 11:30 - Ultimo aggiornamento: 18 Febbraio, 14:27

Tutto è ancora aperto. La Lazio perde col Porto per 2 1, ma tiene viva la speranza di qualificazione. Anzi la squadra di Sarri è pienamente in ballo per la qualificazione che potrà giocarsi all'Olimpico tra una settimana. Nonostante la sconfitta e nonostrante si trovasse davanti una formazione forte ed esperta che proviene sempre dalla Champions League, i biancocelesti mostrano una buona tenuta fisica e soprattutto tattica. Bene nel primo temòo, meno nel secondo, dove ha concesso ai padroni di casa di rientrare e governare la partita. Ma le sensazioni che ha dato la Lazio, considerata la forza dell'avversario e l'andamento altalenante avuto in questa stagione, sono tutto sommato buone. C'è il rammarico di non aver spinto quel tanto di più nel primo tempo quando la squadra di Sarri sembrava averne di più, Buona la prestazione di Zaccagni, autore di un grandissimo gol , ma in complesso di tutta la squadra. Il Porto di Conceicao è un avversario temibile, ma la formazione laziale, nella gara di Oporto, ha dato la dimostrazione di potersela giocare alla pari e di poter avere le sue chabce di passare il turno e approdare agli ottavi di finale.

La partita 

La Lazio ordinara e concentrata sin dall'inizio, col Porto che non sembra capace di rispondere. La squadra di Sarri è ben messa in campo, corta e compatta, palleggia e ha molto coraggo nelle giocate. Una continuirà rispetto alla partita di campionato e una bella sorpresa visto che davant c'è la squadra di Conceicaio, una formazione esperrta e forte. Da Luis Alberto a Pedro, Zaccagni e Felioe Andersoni la manovra è fluida e riesce bene, con la formazione biancoceleste che guadagna terreno di gioco ed è più pericolosa dei portoghesi. Che si proiettano in avanti, ma Strakosha non compie interventi, ma solo rimesse dal fondo. La Lazio sembra padrona del campo e infatti la rete del vantaggio arriva meritatamente. Al ventiduesimo su un calcio d'angolo Luis Alberto duetta con Pedro che gli riconsegna il pallone, lo spagnolo di prima intenzione crossa e trova Zaccagni che con un tocco magico, beffa Diogo Costa. L'ex del Verona realizza una rete fantastica, realizzando il suo terzo gol in due partite di tacco. La Lazio insiste, il Porto appare in difficoltà, anche se prova ad accelerare e la conclusione di Martinez viene murata da Marusic. Passano due minuti e i biancocelesti vanno vicinissimi al raddoppio. Luis Alberto fa tutto il campo, consegna la palla a Milinkovic che dribbla il difensore e tira a botta sicura, ma la sua conclusione viene ribattuta da Diogo Costa col ginocchio. Un'occasione incredibile e la beffa aumenta perché dopo tre minuti il Porto riesce a trovare il pareggio sull'unico errore difensivo commesso tra Luiz Felipe e Patric, visto che entrambi concedono a Martinez la possibilità di caicare con la testa e battere Strakosha, quasi dal limite dell'area. I padroni di casa trova fiducia, anche se il primo tempo si avvia alla conclusione. La ripresa si riapre con la stessa sensazione, il Porto poco più ispirato e la Lazio un po' remissiva. E anche qui, forse, non è un caso che la squadra di Conceica riesce a rimontare e portarsi in vantaggio dopo cinque minuti del secondo tempo sempre con Martinez. Il giocatore spagnolo approfitta di una disattenzione di Luiz Felipe, colpisce di controbalzo e batte Strakosha per la seconda volta. La Lazio deve ricominciare tutto di nuovo, ma rispetto ad altre volte non si disunisce e prova comunque a restare in partita giocando. Non ci sono grandi occasioni, forse è il Porto ad andare più vicino alla terza rete, ma gli ultimi minuti dei biancocelesti (dove c'è stato il debutto di Cabral) fanno ben sperare per il ritorno, con un atteggiamento e uno soirito giusto. Sarri può essere più che soddisfatto per l'andamento dei novanta minuti, dove la Lazio esce sconfitta, ma è una battuta d'arresto completamente diversa rispetto a quella subita col Milan.   

Segui la diretta di Porto-Lazio

Secondo tempo

90' + 4' Triplice fischio finale: la Lazio cade 2-1 in casa del Porto. Decide la doppietta di Toni Martinez

90' L'arbitro assegna 4' di recupero

85' Ci prova Felipe Anderson: destro potente che si spegne però sull'esterno della rete

78' La Lazio non sembra riuscire a trovare gli spazi giusti per colpire, Porto in controllo e pericoloso in ripartenza

67' Colpo di tacco di Milinkovic, pallone sul fondo

59' Pepe ci prova dal limite dell'area, palla alta sopra la traversa

51' Miracolo di Strakosha che in tuffo evita la tripletta di Toni Martinez

49' Raddoppio del Porto: ancora Toni Martinez approfitta di una difesa biancoceleste disattenza e trafigge Strakosha per il vantaggio dei padroni di casa

46' Comincia il secondo tempo

Primo tempo

45' + 2' Duplice fischio al Do Dragao: 1-1 tra Porto e Lazio a fine primo tempo

45' L'arbitro assegna 2' di recupero

36' Pareggio del Porto: fantastico colpo di testa di Toni Martinez che trova il pareggio per i padroni di casa

31' Biancocelesti vicini al raddoppio: Diogo Costa si oppone alla grande al tentativo a botta sicura di Milinkovic-Savic

22' IL VANTAGGIO DELLA LAZIO! Zaccagni di tacco anticipa la difesa di casa siglando uno splendido gol per l'1-0 biancoceleste

10' Bella iniziativa di Zaccagni sulla sinistra ma il suo cross non trova nessun compagno in area di rigore

2' Colpo di testa di Pepe, palla sull'esterno della rete

1' Comincia il match

Porto-Lazio, le formazioni ufficiali

PORTO (4-3-3): Diogo Costa; Joao Mario (88' Bruno Costa), Mbemba, Pepe, Zaidu; Otavio, Grujic (46' Galeno), Uribe; Fabio Vieira (46' Vitinha), Toni Martinez (69' Evanilson), Pepe (88' Antunes Eustaquio). A disp.: Claudio Ramos, Fabio Cardoso, Marcano, Taremi, Francisco Conceicao, Bruno Costa, Borges. All.: Conceicao

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Radu (70' Hysaj); Milinkovic, Leiva (69' Cataldi), Luis Alberto (82' Basic); Pedro (82' Cabral), Felipe Anderson, Zaccagni (82' Raul Moro). A disp.: Reina, Furlanetto, Floriani M., Kamenovic, Akpa Akpro, Andrè Anderson, Romero. All.: Sarri

MARCATORI: 36', 49' Toni Martinez (P), 22' Zaccagni (L)

ESPULSI:

AMMONITI: Grujic, Fabio Vieira, Galeno, Evanilson (P), Milinkovic-Savic, Zaccagni (L)

RECUPERO: pt 2', st

Dove vederla in tv e diretta streaming

Porto-Lazio, spareggio per gli ottavi di finale di Europa League di giovedì 17 febbraio alle ore 21, sarà visibile in diretta su Sky Sport Uno e Sky Sport (252 del satellite). Verrà inoltre  trasmessa in streaming anche su DAZN e Sky Go. La diretta testuale sarà disponibile sul sito de IlMessaggero.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA