Pier Silvio Berlusconi, addio Tiki Taka. Dopo Wanda Nara sogna Icardi al Monza

Pier Silvio Berlusconi
Pier Silvio Berlusconi
di Luca Uccello
2 Minuti di Lettura
Giovedì 30 Giugno 2022, 13:45

L’occasione è la presentazione dei palinsesti Mediaset 2022/23. È il momento di dire basta a Tiki Taka («Ha finito la sua corsa. Quella iniziata da Pierluigi Pardo e conclusa con Piero Chiambretti. Punteremo su un doppio appuntamento con Pressing…»), di celebrare con una serata evento su Canale 5, la prossima primavera, Mai dire Gol. Ci sarà la Gialappa’s Band, ci saranno tanti comici storici che hanno raccontato il calcio con un sorriso. Non mancherà la Coppa Italia, la finale di Supercoppa Italiana («Bisogna pensare ai tifosi e a chi punta su questo prodotto: bisogna giocarla in prima serata non alle ore 18») e nemmeno la Champions League. Il Mondiale? «Abbiamo scelto di ritirarci e a certe cifre non siamo pentiti»

Silvio Berlusconi: «Con il Monza sarò ancora protagonista in serie A»

Incontrare a Cologno Monzese, il presidente Mediaset Pier Silvio Berlusconi è l’occasione giusta per parlare di calcio. Da storico tifoso del Milan, oggi il suo cuore è diviso.  «C’è una parte di cuore che dice Milan, poi però c’è l’altra, c’è l’affetto per mio papà, per il suo entusiasmo, per quello di Adriano Galliani. Sono una coppia incredibile…».

Passione ed emozioni condivise anche con suo figlio Lorenzo. «Lo scudetto del Milan? Ho festeggiato, ma ho festeggiato 100 volte più la promozione del Monza, qualcosa di incredibile. Io e mio figlio abbiamo visto la finale in un ristorante. Non potete immaginare la festa finale. Il Monza ha regalato delle emozioni anche a lui che non è ancora un grande tifoso di calcio».

Da Wanda Nara (ospite per due stagioni a Tiki Taka) a Mauro Icardi in uscita dal Paris Saint-Germain. Per Adriano Galliani un sogno non impossibile. Per Berlusconi jr.? «Da tifoso del Monza sarebbe una grandissima opportunità». Da un sogno a un altro: Icardi in gol in Monza-Inter? «Magari…».

© RIPRODUZIONE RISERVATA