Le pagelle di Roma-Atalanta 1-1: Pau Lopez decisivo (6,5), Cristante da applausi (7)

Giovedì 22 Aprile 2021 di Francesco Balzani

Orgoglio giallorosso contro l'Atalanta: rimonta e rischia di vincere, grazie a una prodezza di Cristante e alle parate di Pau Lopez

PAU LOPEZ 6,5
Parate semplici ma decisive. L’Atalanta si aggira dalle sue parti col fulmine di Thor ma lo grazia in più di un’occasione

MANCINI 5,5
Zapata lo fa barcollare ad ogni affondo e sul gol di Malinovski è tra i colpevoli. Reagisce nella ripresa

CRISTANTE 7
Un gol da trequartista, e che gol. Dalla sua pure due bei lanci per Dzeko. Dietro invece balla un po’ troppo

IBANEZ 5
 Ex per niente rimpianto. Si mostra friabile come una galletta di riso. A questo aggiunge l’espulsione

KARSDORP 5,5
Nella sfida vichinga Gosens se lo divora in occasione del vantaggio. Segnali di ripresa nel finale quando sale per provare a far male

VILLAR 5
Si ritira presto dalla lotta anticipando di parecchio il coprifuoco. Balbetta e concede troppi spazi (31’st Perez 6,5: entra coi nervi giusti e sfiora l’impresa)
 

VERETOUT 6
La sufficienza è strappata per i capelli perché costringe Gosens al rosso. Per il resto è una sofferenza per un’ora contro Ilicic e De Roon


CALAFIORI 5
Impalpabile davanti, a denti stretti dietro dove deve ricorrere alle maniere forti. Esce dopo un brutto contrasto (1’st Bruno Peres 6: inizio indisponente, poi regala qualche brivido positivo)

MKHITARYAN 6
Lampi di luce nel secondo tempo ma per un’ora e passa nonostante il pass verde si era visto ben poco oltre Regione (40’st Mayoral ng)

PELLEGRINI 6,5
Maledice Djmsiti che gli nega sul più bello l’accesso per il Paradiso. Non si abbatte e nella ripresa va sui palloni bollenti servendo a Dzeko un assist mica male

DZEKO 6,5
Ha poche cartucce a disposizione così corre a prendersele lui facendo salire la squadra e insediando Gollini due volte

FONSECA 6
Fortunato per un’ora buona. La Roma concede troppo all’Atalanta.  Quando in campo ci sono i big però tutto è possibile e stavolta sfrutta la superiorità numerica

© RIPRODUZIONE RISERVATA