Irlanda Del Nord-Italia 0-0, le pagelle: disastro azzurro. I mondiali sono lontani

Lunedì 15 Novembre 2021
Irlanda Del Nord-Italia 0-0, le pagelle: disastro azzurro. I mondiali sono lontani

Irlanda Del Nord-Italia 0-0, le pagelle: disastro azzurro. I mondiali sono lontani. Che dulusione per gli azzurri di Robero Mancini. La Svizzera - superando per 4-0 la Bulgaria - effettua il soprasso in classifica e si qualfica direttamente ai Mondiali del Qatar. Pessima la prova degli azzurri che ora per conquistare la qualificazione dovranno fare i Play-off. Tra le squadre che passeranno tramite gli spareggi anche il Portogallo.

 

LE PAGELLE DEGLI AZZURRI

 

DONNARUMMA 6 Dopo un primo tempo da semi disoccupato è attento su una conclusione ravvicinata di Seville, l'unico tiro in porta dell'Irlanda del Nord.

 

DI LORENZO 6,5 Fa un grande primo tempo, costantemente cercato dai compagni. In apertura impegna Peacock-Farrell con un tiro cross. Corre come un dannato ed inevitabilmente cala nella ripresa

 

BONUCCI 5,5 A lui si chiede non solo di contenere, ma anche di imbeccare i compagni con le proprie illuminazioni. Questo non riesce, per gli spazi intasati dai nordirlandesi. Salva nel finale sulla linea il gol dell'1-0.

 

ACERBI 5,5 Gli attaccanti di casa non creano preoccupazioni. Commette però qualche errore in fase di impostazione.

 

EMERSON 5 Poco brillante, si limita spesso al compitino. La catena di sinistra con Chiesa non funziona (35' st Scamacca ng:).

 

TONALI 5 Si fa ammonire ingenuamente dopo 9' e per il resto del primo tempo si fa vedere poco. Il milanista falisce la sua occasione dal primo minuto (1' st Cristante 5,5: in mezzo trova le stesse difficoltà dei compagni di reparto).

 

JORGINHO 5 Lasciamo perdere i due rigori sbagliati nelle due partite con la Svizzera. A Belfast manca proprio la luce, non ci sono le verticalizzazioni necessarie (23' st Locatelli ng:).

 

BARELLA 5,5 L'incursore nerazzurro non riesce a fare la differenza. Come i suoi compagni è impreciso nell'ultimo passaggio (19' st Belotti 5,5: un colpo di testa debole e poco di più).

 

BERARDI 5,5 In casa azzurra è l'ultimo ad arrendersi partendo da destra, ma di occasioni davvero pericolose neppure l'ombra.

 

INSIGNE 6 Mancini lo chiama a un lavoro non suo, fare l'attaccante centrale in mezzo ai lungagnoni nordirlandesi. Niente di eccezionale, ma sono suoi i tentativi principali dell' Italia (23' st Bernardeschi ng).

 

CHIESA 5,5 Schierato larghissimo a sinistra, trova pochi spazi per scatenare il proprio uno contro uno.

 

MANCINI 5,5 Il tridente leggero non funziona, ma neppure i cambi nella ripresa. Il centrocampo non riesce a dare palle giocabili agli avanti. I campioni d'Europa si giocheranno i Mondiali del Qatar ai play-off di marzo. Vero che il Mancio al momento decisivo ha avuto tante assenze, ma anche le occasioni per vincere il girone.

 

 

Ultimo aggiornamento: 16 Novembre, 08:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA