Cagliari-Lazio, le pagelle: Marusic devastante, Immobile non perde il vizio

Sabato 26 Settembre 2020 di Alberto Abbate
Cagliari-Lazio, le pagelle: Marusic devastante, Immobile non perde il vizio
PAGELLE LAZIO

​STRAKOSHA 6 
Sicuro nelle uscite nell’area piccola, meno quando deve lasciare completamente la porta. Bravo su Joao Pedro, Simeone lo grazia per terra. Intermittente. 

PATRIC 6,5 
Pulito e ordinato. E’ attento nelle chiusure, sventa i pericoli nelle azione più complicate. Grintoso.

ACERBI 6,5 
Gioca alto e anticipa sempre ogni avversario. E’ difficile per gli avversari passare dal centro. Insuperabile. 

RADU 6,5 
Bravo a coprire sempre in diagonale. Talvolta è irruento, ma comunque efficace. Veterano.

LAZZARI 7 
Facile il tapin in rete. Serve a Correa l’assist del 2 a 0, poi però è spesso impreciso nell’ultimo passaggio. Furetto. 

MILINKOVIC 7
Colpi di tacco da applausi, progressioni inarrestabili. Cragno gli nega il colpo piazzato nella ripresa. Carrarmato.

LEIVA 6,5 
Smista, lancia. Deve recuperare un po’ di forma perché in interdizione fatica. Fa falli nella ripresa e cala a vista. Degente.

LUIS ALBERTO 7 
Tutte le trame più geniali passano dai suoi piedi. Inventa sempre un colpo per lanciare gli esterni o gli attaccanti. Faro. 

MARUSIC 7,5 
Subito una strepitosa percussione di forza a sinistra, sfonda e mette Lazzari davanti alla porta. Replica, lanciandosi di tacco, nella ripresa. Devastante. 

CORREA 5,5 
Cammina in campo. Colpisce a porta vuota il palo, per fortuna il gol sarebbe stato annullato per fuorigioco. Svogliato. 

IMMOBILE 7 
Fa tanto movimento, ma spesso a vuoto. Ci prova in rovesciata, anche dalla distanza. Poi è Cragno a murargli la porta, ma non può nulla sul piattone della ripresa. Bomber. 

ESCALANTE 6,5 
Entra e chiude due volte in scivolata, corre ovunque ci sia la palla. Mastino. 

CAICEDO 6 
Nel finale si rende prezioso con il solito lavoro di sponda. 

AKPA AKPRO 6 
Si è integrato subito, fa legna e aiuta in proiezione offensiva. Utile. 

INZAGHI 7 
Mette in campo l’unico 11 a disposizione, ritrova un ottimo gioco, ma deve ancora lavorare sotto porta sul cinismo. Comandante. 

--------------------------------------------------------------------------------------

PAGELLE CAGLIARI

CRAGNO 6,5
Blocca Immobile e Milinkovic due volte. Non può nulla sulle reti

FARAGO’ 4,5
L’errore di posizionamento sul gol della Lazio è il suo.

KLAVAN 5,5
Lento e prevedibile in uscita. Ha vita facile su uno spento Correa.

WALUIKIEWICZ 5,5
E’ utile nei calci piazzati, contiene Immobile, ma anche lui commette errori.

LYKOGIANNIS 5
Legge bene alcune azioni, ma ha un cliente scomodo come Lazzari.

NANDEZ 5,5
Tanto movimento a vuoto, i compagni non lo seguono.

MARIN 5
Sembra spaesato, non sa mai cosa fare al momento opportuno.

ROG 6
Reattivo soprattutto nella prima frazione, sveglia la Lazio con un gran tiro dalla distanza.

SOTTIL 5,5
Il ruolo dovrebbe esaltarlo, invece solo un paio di giocate senza troppo senso.

SIMEONE 5
Si divora il gol tutto solo davanti a Strakosha, sia pure in fuorigioco.

JOAO PEDRO 5,5
Di Francesco non esalta le sue caratteristiche, ma lui può fare molto meglio.

ZAPPA 6
Entra con il punteggio già compromesso, ma dà maggiore solidità alla retroguardia sarda

CALIGARA 6
Maggior consapevolezza rispetto al collega di reparto, si muove coi tempi giusti

PAVOLETTI 5,5
Un paio di giocate interessanti, ma deve ancora ritrovare la forma

TRIPALDELLI n.g.

DI FRANCESCO 5
L'ex tecnico della Roma e del Sassuolo insiste su un modulo senza avere gli interpreti.  Ultimo aggiornamento: 23:39 © RIPRODUZIONE RISERVATA