Bologna-Napoli 0-2, le pagelle: Lozano e Zielinski incantano, Rrahmani padrone della difesa

Lunedì 17 Gennaio 2022 di Daniele Petroselli
Bologna-Napoli 0-2, le pagelle: Lozano e Zielinski incantano, Rrahmani padrone della difesa

Al Dall'Ara il Napoli passa 2-0 sul Bologna. Decisiva la doppietta di Hirving Lozano, a segno una volta per tempo. La squadra di Spalletti conferma il terzo posto in classifica dietro a Inter e Milan.

 

LE PAGELLE DEL NAPOLI

Meret 6: sarà che parla poco con la difesa e Spalletti, così come i suoi predecessori, gli hanno preferito Ospina, ma quando serve lui c'è sempre. Ottimo l'intervento su Arnautovic nel primo tempo. Per il resto normale amministrazione.

Di Lorenzo 6: parte molto bene, poi dopo il vantaggio cala un po', permettendo spesso a Hickey e Soriano di spingere di più dalle sue parti. In generale però l'azzurro non corre realmente veri rischi.

Rrahmani 7: sta conducendo la difesa dei partenopei con una sicurezza che davvero in pochi si aspettavano.E' cresciuto tanto senza Koulibaly. Forse serviva questo per farlo maturare. Mai in affanno, spesso legge con anticipo le mosse avversarie. 

Jesus 6: non una partita con troppi pericoli dalle sue parti. Gestisce senza strafare, limitandosi al suo compito. Ancora una prova positiva di chi era fino a qualche mese fa uno "scarto" della Roma. Ad avercene di "scarti" così.

Mario Rui 6: più bloccato rispetto ad altre occasioni, segno che Spalletti teme le ripartenze della squadra di Mihajlovic. Il portoghese si rende protagonista di un'altra gara di sostanza.

Lobotka 6: prova a dare ordine alla manovra del Napoli, giusto qualche errore. Non è che però spicchi per mobilità e inventiva. Forse è proprio questo che deve migliorare.

Fabian 7: quando c'è lui, è tutta un'altra storia. Diverse occasioni sfiorate, un assist nella ripresa a Lozano a coronamento di una prestazione di quantità e qualità. (dal 40' st Petagna sv)

Elmas 6.5: sempre a buoni livelli da inizio stagione, è cresciuto sotto l'aspetto della lettura del gioco in mezzo al campo ma sa anche come inserirsi al meglio in fase d'attacco. E anche stasera lo ha dimostrato. (dal 40' st Ghoulam sv)

Zielinski 8: è lui l'arma in più in questo momento del Napoli. Come vede lui il gioco, non lo vede nessuno. Dai suoi piedi nascono le azioni da gol, in più ci mette la solita verve in fase di interdizione. Cosa volere di più? Non male per chi rientrava dalla positività al Covid. (dal 35' st Demme sv)

Lozano 8: una furia. Vera. Attacca sempre gli spazi, si muove tanto lì davanti per dare alternative ai suoi. E soprattutto è implacabile sottoporta. La seconda rete è un pezzo di bravura. (dal 26' st Politano 6: entra nella fase di stanca dell'incontro, dà una mano ai suoi in fase di ripiegamento)

Mertens 6: duetta con i compagni ma fatica realmente a trovare lo spazio giusto per essere decisivo. Non una prova d aricordare ma comunque positiva. (dal 26' st Osimhen 6: solo qualche movimento, una ottima occasione nel finale, ma deve riprendere le misure dopo settimane di assenza. La buona notizia è che è tornato e potrà essere decisivo. Come a inizio stagione)

All. Spalletti 7: nonostante qualche difficoltà, il suo Napoli va. Decisamente meglio fuori casa che al Maradona, ma comunque va. Anche stasera lampi di gran calcio. Chissà cosa sarebbe stato senza infortuni e Covid tra i suoi.

 

LE PAGELLE DEL BOLOGNA

Skorupski: 6.5

Soumaoro: 5.5

Binks: 6 

Theate: 5

De Silvestri: 5.5

Viola: 5.5 (dal 7'st Dominguez 5.5)

Svanberg: 6

Hickey: 5 (dal 27' st Pyyhtia 6)

Soriano: 5.5 (dal 22' st Vignato 6)

Arnautovic: 5.5 (dal 7' st Falcinelli 5.5)

Sansone: 5.5 (dal 7' st Skov Olsen 6)

All. Mihajlovic: 5.5

Ultimo aggiornamento: 18 Gennaio, 07:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA