Milan-Udinese, le pagelle: Gigio e Theo, una serataccia da dimenticare. Kessie il salvatore del Diavolo

Mercoledì 3 Marzo 2021 di Luca Uccello

DONNARUMMA 4,5
Una rete così non si può proprio prendere. Mai.
KALULU 6,5
Fa il difensore puro. Pochi passi in avanti, tanti indietro, tutti ben fatti per fortuna. Degno sostituto di Calabria (18’ st Calabria 6: Pioli ha bisogno di vincere e per farlo cerca la spinta di tutti, anche la sua).
KJAER 6
A comandare la difesa è sempre lui. Preciso, ordinato e puntuale. Si spinge anche in attacco ma si prende una gomitata. Meglio star dietro allora…
ROMAGNOLI 6,5
Il suo salvataggio sulla linea non basta. Se il Milan che perde la voce per cantare come sa non è colpa sua. Salva sulla linea un gol già fatto. E poi fa tanto altro. Bentornato
THEO HERNANDEZ 4,5
Particolarmente nervoso, spesso falloso. Gioca da duro, prende un giallo che poteva essere anche rosso. E poi il disastro di quel passaggio a Nestorovski e quel contrasto aereo con Rodrigo Becao.
TONALI 6
Crescita continua per il ragazzino col Milan nel cuore. Peccato per l’infortunio al fischio di Massa (1’ st Meitè 6: entra per segnare e quasi ci riesce).
KESSIE 6,5
Segna un rigore pesantissimo, l’ennesimo di questo suo buon campionato.
CASTILLEJO 5
Va vicino al gol con una galoppata d’altri tempi, ma Musso dice di no. Poi si perde tra le maglie gialle di Gotti (30’ st Saelemaekers ng).
BRAHIM DIAZ 5
Prova a essere pericoloso. La prima conclusione al 19’ è sua. Basta per sostituire Hakan Calhanoglu? Probabilmente no (18’ st Hauge 5: come se non fosse mai entrato).
REBIC 6
Corre anche per il suo compagno Leao, in avanti e tante volte anche indietro. Difficile però così essere lucido e micidiale in attaccoo. Si prende pure un giallo.
RAFAEL LEAO 4
Prima punta inesistente.
PIOLI 5
Deve mettere pressione all’Inter. Tentare la rimonta, il contro-sorpasso. E invece niente, il suo Milan stona sul più bello. Regala altri punti e ora attenzione anche al secondo posto, alla Champions League.

 

Ultimo aggiornamento: 23:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA