Manchester City-Chelsea 0-1: la squadra di Tuchel è campione d'Europa. Decide Havertz

Sabato 29 Maggio 2021 di Giuseppe Mustica
Manchester City-Chelsea, diretta dalle 20,45. Guardiola con Sterling, Tuchel schiera Havertz

Il Chelsea conquista la Champions League. Dopo quella del 2012 con in panchina Di Matteo, quella del 2021 con Tuchel, anche lui subentrato a stagione in corso come il tecnico italiano. È il trionfo del tedesco, che un anno dopo la delusione della finale contro il Bayern Monaco persa sempre il Portogallo, si prende una rivincita enorme. Soprattutto nei confronti del Psg, che lo ha scaricato a dicembre affidandosi a Pochettino. Ha risposto sul campo, con una vittoria meritata e quanto mai inattesa. Il finale dice 0-1 per il club di Abramovic

 

La festa dei tifosi del Chelsea a Londra

 

L'ha decisa Havertz. Arrivato in estate per 80 milioni dal Bayer Leverkusen, che ha trovato stasera il primo gol in Champions League della sua stagione. Il più importante della sua carriera. Quello decisivo. Sicuramente per il 21enne sarà una serata particolare. 

Ha meritato il Chelsea. Con Mendy che praticamente non ha mai dovuto compiere una parata. Solamente al 97' il City è andato vicino al pari: destro di Mahrez che è sfilato sopra la traversa. Il portiere dei Blues, nell'occasione, ha pregato che il pallone uscisse. Non ci sarebbe mai potuto arrivare. Vince Tuchel. Perde Guardiola. Che non completa la stagione perfetta. Ci riproverà l'anno prossimo, sicuramente, il catalano. Ma intanto non la vince dal 2011, da quando guidava il Barcellona con Messi trascinatore. 

LA CRONACA

52'st Finisce così. Decide Havertz. Il Chelsea è campione d'Europa. 

52'st Mahrez. Col destro. Dal limite. Mendy guarda il pallone uscire di un soffio sopra la traversa. 

50'st Fallo in attacco di Stones. E il Chelsea perderà altri secondi preziosi. 

49'st Ancora lucido Kanté, al minuto 94. Che recupera un pallone, si fa fare fallo, e fa respirare la sua squadra. 

48'st Tutti dentro i calciatori del City. E tutto il Chelsea si difende. Ormai la squadra di Guardola cerca di mettere solamente palloni in mezzo. 

45'st Saranno sette i minuti di recupero. 

45'st Confusione dentro l'area del Chelsea. Con il pallone che taglia tutta l'area di rigore e arriva da Mahrez. Si cerca ancora di mettere in mezzo la sfera. Ma respinge la difesa Blues

43'st Giallo per Gabriel Jesus. Nervoso. Che entra da dietro su Havertz

41'st Palla lunga di Walker, sul secondo palo. Ma non c'è nessun compagno pronto ad andare ad impattare il pallone. 

40'st Errore di James, palla che arriva ad Aguero che mette in mezzo. Mendy sicurissimo, in presa alta. 

37'st Sulla respinta della difesa, Jorginho prova la conclusione che si perde di molto a lato. 

37'st Fallo di Walker su Chilwell. E calcio di punizione dal lato corto dell'area di rigore per il Chelsea. 

35'st Kovacic per Mount. Un centrocampista per un attaccante. Tuchel ormai pensa solamente a difendersi. 

33'st Inizia a salire la pressione del City adesso. Con il Chelsea ormai tutto a protezione. Ma la manovra dei Citizens è imprecisa. Lenta. Prevedibile.

31'st E' il momento di Aguero. Che prende il posto di Sterling. Guardiola si gioca la carta Kun, all'ultima gara con il City. 

30'st Sterling a sinistra arriva a mettere un pallone invitante in mezzo. Foden ci prova col tacco, ma non colpisce la sfera. 

28'st Occasione enorme per il Chelsea, per mettere ko il City: azione in ripartenza, con Havertz che serve Pulisic bravo con l'inserimento centrale. Ma tutto solo davanti a Ederson spedisce fuori. 

26'st Cross di Mahrez, ma è lento e prevedibile. Christensen, ben appostato, respinge. 

23'st Providenziale Azpilicueta, che chiude su Gundogan. Era pronto a colpire il tedesco, tutto solo, sul secondo palo. 

23'st C'è molta preoccupazione nello sguardo di Guardiola. Che vede la sua squadra non dare quello che di solito riesce. E adesso il Chelsea inizia anche a perdere tempo. 

21'st Cambio anche nel Chelsea. Fuori Werner, dentro Pulisic per Tuchel. 

19'st Secondo cambio per Guardiola. Fuori Bernardo Silva, deludente. Dentro Fernandinho

18'st Stringe il tempo per la squadra di Guardiola. Che ancora non ha mai messo in difficoltà Mendy. 

15'st Proteste City, per un presunto fallo di mano di James. Il pallone prima tocca il petto del difensore del Chelsea e poi schizza sul braccio. Lahoz lo spiega chiaramente. Confermata anche dal Var la decisione dell'arbitro. 

13'st Non ce la fa De Bruyne, ed è una grossa perdita per Guardiola. Sta per entrare Gabriel Jesus. Esce tra le lacrime il fantasista del City. Che se ne va direttamente negli spogliatoi. 

11'st Scontro testa contro testa tra Rudiger (che già gioca con una maschera protettiva) e De Bruyne. Giallo per il difensore del Chelsea. Ma il belga rimane a terra. E sembra avere grossi problemi. 

10'st Pallone lento quello buttato in mezzo dai Blues. Nessun problema in questo caso per la difesa del Chelsea. 

10'st Inizia ad innervosirsi la squadra di Guardiola. Gundogan commette fallo su Havertz. E il Chelsea ha una buona occasione per mettere in mezzo la sfera. 

7'st Compatto il Chelsea nella propria metà campo in questo momento. Il City muove il pallone, ma di spazi ce ne sono pochissimi. E poi la squadra di Guardiola sbatte su Kantè, onnipresente. 

5'st Pallone messo in mezzo da Walker, dalla destra, Mendy è attento e va a prendersi il pallone in uscita. Ma nessuno del City era andato ad attaccare la palla. 

3'st Calcio di punizione per il City. Ma la squadra di Guardiola lo batte male. E il Chelsea non ha problemi a recuperare con Kantè. 

1'st Iniziata la ripresa a Oporto. Stavolta è il Chelsea a giocare il primo pallone del secondo tempo. 

Alla fine del primo tempo è avanti il Chelsea, grazie alla rete di Havertz arrivata al minuto 42: buco enorme della difesa del City, e il tedesco ne approfitta, servito in profondità da Mount: tocco ad anticipare Ederson e gol a porta vuota. Nel complesso ha fatto meglio la squadra di Tuchel, che sta sfruttando le falle della retroguardia di Guardiola. Che deve inventarsi qualcosa per riprenderla. S'è fatto male Tiago Silva. È entrato Christensen. 

48'pt Finisce il primo tempo. Decide Havertz

47'pt Ci provano ancora i Blues, con Kantè che trova Werner dentro l'area: stop di petto e tentativo di conclusione al volo. Ma non la colpisce bene l'attaccante. 

45'pt Saranno 3 i minuti di recupero in questo primo tempo. 

43'pt GOL CHELSEA: Passa la squadra di Tuchel. Con Havertz. Errore difensivo della squadra di Guardiola, che lascia spazio centralmente. E lì si butta il tedesco, servito da Mount, che anticipa Ederson in uscita e appoggia a porta vuota. Errore di Zinchenko, che si lascia infilare e non segue l'attacco centrale di Havertz

39'pt Ci aveva provato Tiago Silva. Ma non ce la fa. Primo cambio forzato per Tuchel. Dentro Christensen

37'pt Recupero palla di Kantè, che si fa metà campo palla al piede per poi servire Havertz. Ma la chiusura di Zinchenko è perfetta.

35'pt Problemi per Tiago Silva, che si tocca l'adduttore. È a bordo campo il brasiliano, che si sta facendo controllare dai medici del Chelsea. 

34'pt Primo ammonito della partita. Gundogan finisce nel taccuino di Lahoz per un intervento duro su Mount. 

33'pt C'era il fuorigioco del Chelsea, ma è comunque attento Walker, uno dei migliori in questo avvio, a recuperare della sua disattenzione difensiva. Appoggiando all'indietro per Ederson. 

30'pt Azione straordinaria di Walker a destra, che con caparbietà crede all'errore di Chilwell e poi mette in mezzo. Mahrez però non è così convinto come il compagno. Ed è preso in controtempo. Era tutto solo all'altezza del dischetto. 

28'pt Decisivo l'intervento di Rudiger, in spaccata, ad intercettare la conclusione di Foden, con l'esterno sinistro, quasi a colpo sicuro. Era stato De Bruyne a trovare dentro l'area il classe 2000, che aveva fatto tutto bene. 

26'pt Calcio di punizione per il Chelsea, batte James, che mette un buon pallone in mezzo. Un rimpallo premia però la difesa del City, che allontana. 

23'pt Il Chelsea dà l'impressione di poter colpire. Soprattutto perché dietro la squadra di Guardiola non sembra sicura. Walker concede troppo spazio dalla sua parte. E Stones fino al momento sta riuscendo a coprire. 

21'pt Riparte velocemente il City, dopo un recupero palla difensivo di Zinchenko. Poi De Bruyne, servito a sinistra, è in fuorigioco. È appena passato un momento di possesso palla sterile del City. 

17'pt Momento positivo per la squadra di Tuchel. Che copre bene gli spazi e poi attacca, in più di una circostanza a sinistra. Crossa Chilwell, s'inserisce Kantè: colpo di testa alto. 

14'pt Doppia occasione per il Chelsea. La prima clamorosa, capitata sui piedi di Werner. Col destro il tedesco tutto solo dentro l'area, appoggia il pallone del vantaggio tra le braccia di Ederson. Passano pochi secondi e ci prova col sinistro. Deviato in angolo. 

13'pt Bene l'avvio di entrambe. Ritmi che continuando ad essere importanti. E squadre che dimostrano di non volersi gestire nei 90 minuti.

10'pt Ritmi altissimi. Prima occasione Chelsea con Werner che non riesce a girare col sinistro, poi il City ci prova con il filtrante di Sterling. Si salva la difesa Blues. 

8'pt Prima occasione per il City: Ederson lancia lunga e trova Sterling, dimenticato da James. L'attaccante del City sbaglia il primo controllo, ma poi trova comunque la conclusione con il colpo di tacco. Bravo Mendy che si salva in angolo.

6'pt Fallo in attacco di Walker, che trattiene Tiago Silva che era andato in copertura. Lahoz fischia aiutato dall'assistente.

4'pt Ancora a destra si rende pericoloso a destra. Inizia l'azione Werner, e la conclude Havertz, che poi cerca di mettere in mezzo. Ederson bloccato facilitato da una deviazione. 

3'pt Primo affondo Chelsea, con Werner che attacca a destra. Stones però è presente. E respinge il tentativo di traversone del tedesco. 

1'pt Subito all'assalto il City. Che va a pressare altissimo. Al primo minuto.

1'pt Iniziata la finale di Champions League. Il primo pallone della serata lo muove la squadra di Guardiola. 

Le squadre stanno entrando in campo. Prima il Manchester City, subito dopo il Chelsea. Tutto pronto, subito dopo l'inno della Champions League, per la finale del 2021. 

È tempo dello spettacolo in campo pochi minuti prima dell'inizio della finale. 

La partita più attesa dell'anno è arrivata. Manchester City e Chelsea si giocano la Champions League nella finale di Oporto. Tuchel contro Guardiola: il tedesco l'ha vista da vicino l'anno scorso, quando con il suo Psg è stato battuto in finale dal Bayern Monaco; lo spagnolo invece spera di vincere la terza della sua carriera, dopo quelle conquistate con il Barcellona. Per i Citizens sarebbe il primo trionfo assoluto, i Blues invece l'hanno alzata con Di Matteo in panchina. Stasera i tifosi del Manchester saranno in maggioranza, visto che a pagare la trasferta ci ha pensato Mansour. Arbitra Lahoz, che con Guardiola non ha un bel rapporto.

FORMAZIONI UFFICIALI

MANCHESTER CITY (4-3-3): Ederson; Walker, Stones, Rúben Dias, Zinchenko; Bernardo Silva, Gündoğan, De Bruyne; Mahrez, Sterling, Foden. All: Guardiola.
 

CHELSEA (3-4-3): Mendy; James, Thiago Silva, Rüdiger; Azpilicueta, Jorginho, Kanté, Chilwell; Havertz, Werner, Mount. All.: Tuchel.

ARBITRO: Lahoz (Spagna)

Ultimo aggiornamento: 30 Maggio, 19:03 © RIPRODUZIONE RISERVATA