La Liga denuncia Psg e Manchester City all'Uefa: «Violano continuamente il fair play finanziario»

La Liga denuncia Psg e Manchester City all'Uefa: «Violano continuamente il fair play finanziario»
La Liga denuncia Psg e Manchester City all'Uefa: «Violano continuamente il fair play finanziario»
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 15 Giugno 2022, 17:11

Gli sceicchi fanno shopping a suon di milioni ormai da anni, ma di recente si è andati un po' oltre: dal rinnovo di Kylian Mbappè da parte del Paris Saint-Germain con un ingaggio a dir poco faraonico, all'ingaggio di Erling Haaland del Manchester City con megacontratto e commissioni da far girare la testa, parigini e citizens stanno facendo storcere il naso al resto d'Europa. E oggi la Liga spagnola ha presentato denuncia all'Uefa proprio contro Psg e City, per «violazione continua» delle norme sul fair play finanziario.

Il campionato spagnolo ha presentato una prima denuncia ad aprile riguardo ai campioni della Premier League del Manchester City a cui ha seguito un'altra denuncia ai francesi del Psg. La Liga ha anche citato il conflitto di interessi riguardo il presidente del Psg Nasser Al-Khelaifi, a causa del suo ruolo di presidente della European Club Association e del suo ruolo di delegato dell'organizzazione al comitato esecutivo della Uefa.

In una dichiarazione, La Liga ha affermato che la loro denuncia è dovuta al fatto che i club «violano continuamente» i regolamenti FFP e ritengono che «queste pratiche alterano l'ecosistema e la sostenibilità del calcio» e «servono solo a gonfiare artificialmente il mercato con i soldi non generati nel calcio stesso». Sia il City che il Psg sono stati precedentemente indagati per presunta violazione dei regolamenti FFP, con entrambi i club multati nel 2014 e con spese di trasferimento limitate, ma una sentenza per bandire il City dalle competizioni europee a causa di «gravi violazioni» è stata annullata dalla Corte Arbitrale dello Sport dopo i ricorsi da parte del club inglese.

Il Psg vanta i due trasferimenti più costosi di tutti i tempi con gli arrivi di Mbappe dal Monaco e Neymar dal Barcellona nel 2017, con l'accordo per il brasiliano costato 222 milioni di euro. L'anno scorso, il City ha reso Jack Grealish il trasferimento più costoso della storia della Premier League con un costo di 100 milioni di sterline dall'Aston Villa. Nonostante le lamentele della Liga sulla spesa dei due club, sono però le squadre spagnole a dominare l'elenco degli acquisti più costosi nella storia del calcio con cinque dei primi dieci che hanno tutti visto una squadra spagnola completare l'acquisto. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA