Le pagelle di Atalanta-Real Madrid: Toloi uomo ovunque, blancos "salvati" da Mendy

Mercoledì 24 Febbraio 2021 di Massimo Sarti
Le pagelle di Atalanta-Real Madrid: Toloi uomo ovunque, blancos "salvati" da Mendy

In dieci dal 18' per l'ingiusta espulsione di Freuler, l'Atalanta sfiora l'impresa, venendo punita solo nel finale da un destro nell'angolo di Mendy. Vince il Real Madrid 0-1. A Valdebebas il 16 marzo ai nerazzurri servirà l'impresa.

LE PAGELLE DELL'ATALANTA

GOLLINI 5,5

Sorpreso dal capolavoro balistico di Mendy. Forse parte con una frazione di secondo di ritardo.

TOLOI 7

Con i peperini del Real la vita è durissima, ma se la cava con intelligenza ed esperienza. Prestazione da encomio.

ROMERO 6,5

Anticipa tutto ciò che è anticipabile, confermando uno straordinario stato di forma.

DJIMSITI 6,5

Solido e puntuale nelle chiusure. Con l'uomo in meno contro il Real non è cosa scontata.

MAEHLE 6

Combatte a destra contro gente del calibro di Mendy e Vinicius. Provvidenziale una sua deviazione su tiro di Modric. (40' st Palomino ng).

DE ROON 6

Corre per due facendo da tappabuchi in una situazione difficile per l'Atalanta.

FREULER 5,5

Va addosso a Mendy commettendo un fallo da giallo tramutato in rosso dal severissimo arbitro Stieler. Paga dopo 18' in maniera eccessiva.

GOSENS 7

In parità numerica è il solito attaccante aggiunto. Poi deve badare più a coprire, ma si sfianca in ripartenza appena può. Va su tutti i palloni. Salva un gol pressoché fatto su Vinicius.

PESSINA 6,5

Supera la prova di laurea chiamata Luka Modric. Collante ormai indispensabile per la Dea.

ZAPATA 6

Mezz'ora di sportellate e di sacrificio prima di farsi male alla coscia sinistra (30' pt Pasalic 6: qualche errore in appoggio, ma partecipa con ardore alla “quasi” impresa dei suoi).

MURIEL 6

Si danna l'anima per far respirare la squadra in dieci. Ha un'opportunità in girata, ma non centra la porta di Courtois (11' st Ilicic 5: entra male in partita e Gasperini lo toglie. 41'st Malinovskyi ng).

GASPERINI 6,5

Deve fare di necessità virtù dopo il rosso a Freuler e l'infortunio di Zapata. Quando toglie Muriel, viene “tradito” (calcisticamente parlando) da Ilicic. Coraggio e difesa organizzata non bastano. Ma per poco.


 

LE PAGELLE DEL REAL MADRID

COURTOIS 6

Può fare più o meno da spettatore del match, ringraziando il signor Stieler.

LUCAS VAZQUEZ 6

Formalmente è il terzino destro, in realtà fa l'attaccante aggiunto. Cresce alla distanza.

VARANE 6

È il baluardo arretrato della squadra quando il Real attacca in massa. Scarsamente impegnato dagli atalantini. Gioco forza...

NACHO 6,5

Tante chiusure puntuali. Partecipa in abbondanza alla manovra offensiva dei suoi.

MENDY 7

Inizia facendo a fette l'Atalanta con le sue corse da sinistra verso il centro. Propizia l'espulsione di Freuler. Finisce segnando il gol decisivo con il piede "sbagliato".

KROOS 6,5

Completa una quantità di passaggi impressionante. Cerca anche il supergol dalla distanza.

CASEMIRO 6

Metronomo del centrocampo madrileno, con alterne fortune. Ammonito, salterà il ritorno.

MODRIC 6

Fa girare il pallone con la solita maestria, ma i ritmi potrebbero essere più alti.

ASENSIO 5

Pressoché mai pericoloso (31' st Arribas ng).

ISCO 5,5

Si muove a destra e a manca alla ricerca di spazi giocabili. Che l'Atalanta concede con il contagocce. Prova il tiro nel primo tempo, contrato da un Toloi uomo ovunque (31' st Hugo Duro ng).

VINICIUS JR. 5

Qualche sprazzo, ma non fa la differenza. E soprattutto a inizio ripresa non segna con la porta avversaria quasi spalancata (12' st Mariano Diaz 5: ingresso più che rivedibile).

ZIDANE 6

Il suo Real Madrid gode di un regalo arbitrale. Bello sì nel palleggio, ma dà sempre l'impressione di andare colpevolmente a tre quarti di velocità. “Salvato” da una prodezza di Mendy.

Ultimo aggiornamento: 23:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA