Lazio, terza vittoria di fila in amichevole. Triestina liquidata 5 a 2

Venerdì 23 Luglio 2021 di Daniele Magliocchetti
Lazio, terza vittoria di fila in amichevole. Triestina liquidata 5 a 2

La Lazio ne fa cinque alla Triestina. E vince alla distanza il primo derby con la Roma che aveva battuto di misura 1-0 la formazione di Bucchi due giorni fa. Confronto a parte Mau e Mou, sale il livello dell'amichevole e della formazione affrontata, visto che la Triestina rispetto alle squadre affrontate in precedenza milita in Lega Pro. Meglio decisamente il primo tempo, con Sarri che propone una formazione molto vicina a quella che, presumibilmente, si avvicina molto a quella titolare. In campo ci sono Luis Alberto, Milinkovic, Leiva e Felipe Anderson e la differenza si vede ad occhio nudo, sia per il fraseggio in campo che per la qualità nelle giocate.

La partita

I biancocelesti vanno in vantaggio dopo appena due minuti con Luis Alberto, a segno per la seconda gara consecutiva, poi raddoppia Muriqi con un bel colpo di testa e infine chiudono il conto Milinkovic con un tiro da fuori area e Radu con un colpo di testa da calcio d'angolo battuto dal Mago. Quest'ultimo ha servito gli assist anche per gli altri due gol.

Quello che conta però non è tanto il risultato, quanto la prestazione e la voglia dei giocatori di mettere in pratica le idee di Sarri. Un giro di palla veloce e con al massimo due tocchi, pressing asfissiante e difesa molto alta. Il tecnico è rimasto in piedi per l'intera gara, dando ogni indicazione possibile soprattutto sul pressing. Stessa musica ma con interpreti diversi nella ripresa, e la differenza si è notata parecchio. Non tanto nella qualità, ma nel modo di stare in campo, bene Cataldi e il giovane Lukas Romero che ha fatto il suo debutto, con carattere e discreti spunti individuali.

Nella ripresa la Lazio va ancora in gol ma con una autorete di Volta e negli ultimi dieci minuti subisce due gol da Di Massimo. Un piccola calo di tensione nel finale che forse Sarri non avrà gradito. Alla fine il test si conclude 5 a 2 per la Lazio.

Il mercato accelera

Presenti anche Lotito e Tare che faranno un punto della situazione sul mercato. Qualcosa di concreto si sta muovendo su Correa che sembra indirizzato sempre più verso la Premier. Per lui la Lazio è pronta ad incassare una somma vicina ai 30 milioni totali. La sua uscita sembra possa essere imminente e concretizzarsi nel giro di una settimana, tanto che la società laziale tra mercoledì e giovedì prossimo attende nuovi innesti che potrebbero essere Basic e Brandt, magari già per il ritiro di Marenfield. 


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA