Juve-Lazio 3-1. A Inzaghi non basta Correa, Pirlo vince grazie a Rabiot e Morata

Sabato 6 Marzo 2021 di Giuseppe Mustica

Vince la Juve, ribaltando il vantaggio iniziale di Correa con la rete di Rabiot e la doppietta di Morata a inizio secondo tempo nello spazio di due minuti (3-1, il risultato finale). La squadra di Pirlo va a -1 dal Milan; quella di Inzaghi, al momento, è settima in classifica e colleziona la terza sconfitta nelle ultime quattro uscite. 

Eppure l'inizio per i biancocelesti era stato ottimo: grande approccio alla gara e vantaggio meritato siglato dal Tucu dopo l'errore in disimpegno di Kulusesvki. Ma nel momento in cui la Lazio sembrava potesse gestire la gara, la staffilata di Rabiot ha rimesso le cose in parità. Reina, colpevole, si è lasciato trafiggere sul proprio palo.

A inizio ripresa traversa di Milinkovic che sembrava potesse dare una nuova spinta alla squadra di Inzaghi. Ma Morata prima ha battuto di nuovo Reina con la violenta conclusione mancina, poi è stato freddo dagli 11 metri dopo il contatto Milinkovic-Ramsey. Nonostante il turnover, con inizialmente Ronaldo in panchina, Pirlo conquista una vittoria preziosissima che tiene la Juventus ancora presente nella lotta scudetto. E si prepara nel migliore dei modi ad ospitare il Porto, martedì, nel ritorno degli ottavi di Champions. Inzaghi adesso vede la zona Europa che conta distante 6 punti (anche se c'è la gara contro il Torino sub iudice). Ma il momento è nero per i biancocelesti, che stanno pagando, mentalmente, la sconfitta contro il Bayern Monaco. Da lì in poi, qualcosa s'è rotto. 

LA CRONACA

49'st Finisce qui. La Juve vince 3-1. 

47'st Fuori Kulusevski, dentro Di Pardo. 

46'st Saranno 3 i minuti di recupero. 

45'st Sinistro potente di Fares, sull'appoggio di Correa. Palla che tocca l'esterno della rete. 

44'st Angolo per la Lazio, deviato il destro di Correa servito da Milinkovic. 

42'st Fallo di Escalante sul lato corto dell'area di rigore. Contatto con Kulusevski e calcio di punizione per la Juve da ottima posizione. 

40'st Lazio col giropalla, ma di conclusioni nessuna. La Juve ormai si è messa a 5 dietro e non concede la possibilità d'imbucata agli uomini di Inzaghi. 

36'st Triplo cambio per Inzaghi: Muriqi, Caicedo e Pereira in campo. Fuori Luis Alberto, Immobile e Marusic. Fuori anche Chiesa, dentro Bonucci.

35'st Correa ci prova col destro, pallone di poco a lato. 

31'st Destro di Ciro Immobile: Sczcesny però respinge. 

27'st Batte Correa, che addirittura cerca la conclusione verso lo specchio della porta. Palla che si perde alta. 

26'st Angolo per la Lazio, che non vuole mollare in questo finale. 

24'st Interviente anche Pirlo: entra Cristiano Ronaldo per Morata. In campo anche Arthur e McKennie per Ramsey e Cuadrado.

23'st Possesso palla Lazio adesso, ma senza sbocchi lì davanti. Juve in difesa del risultato. 

21'st Destro di Chiesa dal limite. Reina senza problemi. 

18'st Partita adesso al bivio, la Lazio deve crederci se vuole riuscire a tornare in gara. La Juve sta già cercando di gestire il risultato con il possesso palla. 

17'st Momento caldo della partita: tensione tra Marusic e Chiesa. 

15'st GOL JUVE: Doppietta dello spagnolo in 2'. Dal dischetto è freddo Morata che spiazza Reina e indirizza la partita. 

14'st Rigore per la Juve: Milinkovic atterra Ramsey, e stavolta per Massa non ci sono dubbi. 

13'st GOL JUVE: Morata ribalta il risultato: pallone recuperato da Chiesa e contropiede bianconero. Servito il centravanti della Juve, col sinistro ha fulminato Reina. Ancora battuto sul suo palo il portiere spagnolo

12'st Ancora proteste della Juve per un atterramento su Morata di Hoedt. 

10'st Doppio cambio per Inzaghi: dentro Patric ed Escalante, fuori Leiva e Lulic

7'st Prima Correa chiuso da Szcesny, poi traversa di Milinkovic, con un colpo di testa sull'assist di Luis Alberto. Lazio pericolosa due volte nello spazio di 1'. 

5'st Grande giocata di Chiesa, che si libera dentro l'area di rigore e riesce ad andare alla conclusione. Parata di Reina. 

5'st Partita ruvida adesso, le squadre lottano in mezzo al campo. Anche i ritmi sono alti. 

4'st Buona giocara di Ramsey a sinistra, che di tacco serve Chiesa. Angolo per la Juve.

3'st Anche in questo avvio di ripresa, ottimo l'impatto sulla partita della Lazio

1'st Nessun cambio, iniziata la ripresa. 

È 1-1 all'intervallo: apre Correa servito da Kulusevski, risponde Rabiot sorprendendo Reina. Bene la Lazio nei primi 45'. Con personalità la squadra di Inzaghi ha messo sotto per buona parte la truppa di Pirlo. Il pareggio, inoltre, è stato davvero inaspettato. Ma ci sono le colpe del portiere spagnolo, che si è atto trafiggere sul proprio palo. Proteste bianconere per un fallo di mano di Hoedt in area di rigore: Massa decide di andare avanti. 

45'pt Senza recupero, finisce il primo tempo.

45'pt Ancora Fares, stavolta col mancino. Sempre pericoloso. Pallone fuori. 

44'pt Acerbi mette sul secondo palo, Milinkovic cerca la sponda per Immboile, ma Szczesny esce e chiude. 

42'pt Lazio adesso bassa a difesa dell'area di rigore. Cerca l'accerchiamento invece la formazione di Pirlo.

39'pt GOL JUVE: Inaspettato arriva il pari juventino. Rabiot attacca la profondità servito da Morata e da posizione defilata scarica in porta con Reina che aveva anticipato il movimento per il possibile cross del francese. Che invece decide di calciare e beffa il portiere biancoceleste.

 

36'pt Buona Lazio, oltre il vantaggio, fino al momento. La Juve non ha creato nessun pericolo dalle parti di Reina

35'pt Fallo di Alex Sandro su Correa. Gomito alto del difensore brasiliano sul centravanti argentino. Ci poteva stare anche il giallo. 

32'pt Ancora Ramsey, questa volta fa bene la preparazione al tiro, ma sbaglia la conclusione. 

30'pt Cerca l'imbucata per Ramsey, Kulusevski: ma non c'è spazio, e Leiva chiude bene sul gallese. 

29'pt La partita si è incattivita. Ancora proteste poi della Juve per un tocco di Milinkovic, sempre di mano, ma questa volta fuori dall'area. 

26'pt Conferma la sua decisione Massa: niente rigore. 

25'pt Proteste della Juventus, per un fallo di mano di Hoedt, visto da Massa. Ma c'è comunque il corso il check Var. 

23'pt Luis Alberto conclude con potenza. Ma il suo tiro è centrale. Blocca Szczesny. 

20'pt Ancora Milinkovic, dal limite dell'area, piattone verso il secondo palo. Risponde Szczesny. 

18'pt Applausi di Inzaghi per la sua squadra, che copre tutti gli spazi. La Juventus non riesce a trovare il varco in mezzo alla difesa biancoceleste. 

14'pt GOL LAZIO: Passa con merito la squadra di inzaghi. E lo fa con Correa: errore di Kulusevski che manda praticamente in porta il Tucu, che punta Demiral, converge, e batte senza problemi Szczesny

12'pt Buona la chiusura di Leiva, sul cross di Rabiot che stava trovando Chiesa a rimorchio. 

11'pt Juventus tutta compatta nella propria metà campo. Mentre la Lazio continua a giocare anche con una certa qualità. 

9'pt S'incarica Milinkovic della battuta: conclusione che sfiora il palo di Szczesny. 

8'pt Punizione dal limite per la squadra di Inzaghi: Lazio in questo avvio padrona del campo. 

6'pt Lazio in partita. Adesso ci prova Correa. Murato. 

5'pt Subito pericolosa la squadra di Inzaghi: errore di Cuadrado che libera Fares, l'esterno converge e calcia col destro. Pallone alto. 

4'pt Cerca la costruzione dal basso la Lazio, e lo fa anche prendendosi qualche rischio con Reina. 

2'pt Squadre molto attente in questo avvio di partita. Anche se dimostrano di voler cercare subito l'azione che può sbloccare il match. Buoni ritmi. 

1'pt Partita iniziata, primo pallone della Juventus. 

Squadre in campo, parte l'inno della Serie A e subito dopo abbraccio tra Pirlo e Inzaghi

Tutto pronto all'Allianz Stadium per Juve-Lazio, tra pochi minuti il fischio d'inizio.

Pirlo per non mollare definitivamente l'opzione scudetto. Inzaghi per non allontanarsi dal treno Champions League. Juventus e Lazio stasera si sfidano all'Allianz di Torino e sanno benissimo che, un passo falso, potrebbe compromettere la stagione. Entrambi gli allenatori hanno delle pesanti assenze, soprattutto nel pacchetto arretrato. Ai bianconeri mancheranno De Ligt e Chiellini, oltre a Bentancur colpito dal Covid e Dybala; i biancocelesti sono senza Lazzari e Radu: rispolverato Lulic. Ronaldo partirà dalla panchina: è questa la decisione clamorosa di Pirlo. In campo, dal primo minuto, ci sarà Morata.  Arbitrerà Massa

FORMAZIONI UFFICIALI

JUVE (4-4-2): Szczesny; Cuadrado, Demiral, Danilo, Alex Sandro; Chiesa, Ramsey, Rabiot, Bernardeschi; Morata, Kulusevski. All.: Pirlo.

LAZIO (3-5-2): Reina; Marusic, Hoedt, Acerbi; Lulic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Correa. All.: Inzaghi.

ARBITRO: Massa. 

Ultimo aggiornamento: 7 Marzo, 08:37 © RIPRODUZIONE RISERVATA