Roma-Feyenoord, prima della finale l'Olimpico sarà dei bambini: 1.700 atleti da tutte le regioni per la «Giornata dello Sport»

Una giornata all'insegna dello sport prima della finale che i giallorossi attendono da trent'anni

Martedì 24 Maggio 2022
Roma-Feyenoord, prima della finale l'Olimpico sarà dei bambini: 1.700 atleti da tutte le regioni

Mercoledì 25 maggio alle 10:00, prima che gli spalti si riempiano dei tifosi romanisti che assisteranno sui maxischermi alla finale di Conference League con il Feyenoord, l'Olimpico sarà dei bambini delle quinte elementari.

 

Leggi anche > Golden Gala 2022, Marcel Jacobs: «Roma mi ha dato tanto, ora voglio restituire quanto ho preso»

 

Alla «Giornata dello sport della scuola primaria», organizzata da «Sport e salute», dal Dipartimento dello Sport e dal ministero dell'Istruzione, arriveranno da tutte le regioni d'Italia 1714 piccoli sportivi (2.400 persone insieme a insegnanti e organizzatori).

 

Gli alunni hanno partecipato al progetto sul tema «benessere e movimento», realizzando uno slogan, disegnando un poster, raccontando una fiaba o girando un video spot, e sfileranno in campo per essere premiati. L'iniziativa, che sarà presentata dal ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi, dal presidente di Sport e Salute, Vito Cozzoli, e dalla sottosegretaria Valentina Vezzali, ha visto l'impegno di oltre 30 federazioni sportive.

 

Insieme ai bambini, che si esibiranno in attività sportive, scenderanno in campo oltre 130 tecnici federali e i tutor laureati in scienze motorie e circa 40 testimonial delle Federazioni: il già campione del mondo di karate, Stefano Maniscalco, il lottatore Andrea Minguzzi, l'ex pallavolista Andrea Lucchetta, l'ex marciatore Maurizio Damilano, il nuotatore Massimiliano Rosolino, gli ex campioni di scherma Sandro Cuomo e Stefano Pantano, l'ex calciatore Fabio Galante, l'ex ginnasta Angelika Savrayuk, il pallavolista Valerio Vermiglio, l'ex campione di bob Antonio Tartaglia, l'ex cestista Giacomo Galanda, gli ex fondisti Manuela Di Centa, Fabio Meraldi e Marco Albarello, l'ex mezzofondista Gabriella Dorio, e l'ex campione di pallavolo Luigi Mastrangelo.

 

Tutti insieme per vivere una giornata all'insegna dello sport, prima della finale che potrebbe riportare a Roma un trofeo europeo dopo più di trent'anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA