Anita Alvarez, paura ai Mondiali di nuoto: sviene durante la gara e finisce sul fondo della piscina. Salvata dall'allenatrice

Per la statunitense un malore causato dal caldo misto al forte stress

Anita Alvarez, la nuotatrice sviene durante la gara dei Mondiali e finisce sul fondo della piscina: salvata dall'allenatrice
Anita Alvarez, la nuotatrice sviene durante la gara dei Mondiali e finisce sul fondo della piscina: salvata dall'allenatrice
3 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Giugno 2022, 20:56 - Ultimo aggiornamento: 24 Giugno, 19:59

Attimi di terrore oggi ai Mondiali di nuoto di Budapest. La statunitense Anita Alvarez, al termine del suo esercizio di nuoto sincronizzato, ha accusato un malore in acqua. La 25enne è svenuta ed è finita sul fondo della vasca, senza che nessuno si rendesse conto di quello che stava succedendo. Per fortuna l'allenatrice della Alvarez è riuscita a intervenire tempestivamente, tuffandosi in piscina e mettendo in salvo l'atleta. 

 

Anita Alvarez sviene e finisce sul fondo della piscina: salvata dall'allenatrice

Anita Alvarez è stata immediatamente soccorsa dall'equipe medica a bordo vasca. La giovane, rimasta per circa 10 secondi sott'acqua, si è ripresa senza particolari problemi. Per lei solo un malore, causato dal caldo misto al forte stress. Alla Szechy pool di Budapest, dopo il grandissimo spavento, la finale del singolo libero di nuoto sincronizzato è ripresa regolarmente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA