Ida Platano e Riccardo Guarnieri di Uomini e Donne, addio definitivo: «Col lockdown sono tornate discussioni di un tempo»

Venerdì 10 Luglio 2020
Ida Platano e Riccardo Guarnieri

E’ di nuovo addio fra Ida Platano e Riccardo Guarnieri. La relazione della coppia nata a “Uomini e donne” è naufragata a causa della convivenza durante il lockdown da coronavirus che ha portato a galla alcuni problemi che sembrano insormontabili.

Leggi anche > Ibrahimovic bacchetta Diletta Leotta per un caffè: «Scansafatiche»


I due son tornati insieme quest’anno, poco dopo l’inizio del dating show della De Filippi, ma la convivenza forzata e improvvisa non ha giocato a loro favore: “Riccardo e io abbiamo trascorso insieme la quarantena – ha spiegato Ida al “Magazine di Uomini e donne” -  E’ stato con me a Brescia dai primi di marzo fino al 5 maggio, giorno in cui è potuto tornare a casa (…) Sono iniziate a tornare le discussioni di un tempo, legate come sempre principalmente al fatto che Riccardo non mi dà quelle sicurezze di cui ho bisogno. Cose che io gli ho fatto presente. Nei mesi in cui ho convissuto con Riccardo a Brescia ho scoperto delle cose di lui che non sapevo, come lui ha scoperto delle cose di me che non sapeva. Era la prima volta che trascorrevamo così tanti giorni insieme 24 ore su 24. La prima volta che ci vivevamo a 360 gradi con la paura che questa simbiosi comporta e con delle aspettative da parte mia che purtroppo sono state deluse”.

Lei non si colpevolizza: “Sembrava che Riccardo non fosse mai contento di nulla. Sembrava una di quelle persone a cui neanche se regali il mondo su un palmo di mano è soddisfatto. Io gli ho dato tutto e anche stavolta mi ritrovo con le mani vuote. Non posso continuare così: ho bisogno di essere felice e merito di essere felice. Con questo non sto dicendo che Riccardo è sbagliato, ma a questo punto penso che forse parliamo una lingua diversa. Forse semplicemente non può darmi quello che voglio”.

Ultimo aggiornamento: 22:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA