Mara Venier e Tommaso Paradiso, imbarazzo a Domenica In: «Continui a guardarmi le gambe ma potrei essere tua zia»

Carriera e sentimenti, il cantante si racconta da zia Mara e viene messo all'angolo dalla conduttrice. Poi Tommaso racconta lo speciale rapporto che lo lega alla mamma

Mara Venier imbarazza Tommaso Paradiso: «Continui a guardarmi le gambe»
Mara Venier imbarazza Tommaso Paradiso: «Continui a guardarmi le gambe»
3 Minuti di Lettura
Domenica 6 Marzo 2022, 18:33 - Ultimo aggiornamento: 20:13

Tommaso Paradiso ospite a Domenica In. L'ex leader dei The Giornalisti torna da Mara Venier per il lancio del nuovo lavoro: Space Cowboy . Dopo una lunga pausa imposta dal Covid Tommaso torna sul piccolo schermo. Un medley per raccontare la storia del cantante che nel 2009 insieme a Marco Primavera e Marco Musella fondò i Thegiornalisti. La band romanda spopolò, un successo inimaginabile anche per loro tre, ma ancor più inimaginabile fù l'annuncio dell'uscita di Paradiso dal gruppo. Addetti dei lavori e fan rimasero nel 2019 spiazzati dalla notizia, ma Tommaso senza nessuna esitazione ha voluto tentare la carriera da solista. E il tempo gli sta dando ragione. 

Domenica in, l'imbarazzo di Tommaso Paradiso dalla Venier

Dopo l'esibizione live, Paradiso si lascia andare a una piacevole chiacchierata con Mara Venier e ci scappa pure la battutina: «Sei molto bella e c’hai pure la caviglia fina», ha scherzato Tommaso con la padrona di casa. Mara non ha perso occasione e appena ha potuto gli ha servito ri-servito una buona dose di imbarazzo: «Continui a guardarmi le gambe ma io sono la zia». Gli asciuga il sudore zia Mara a un Tommaso che appare (seppur sotto la barba) arrossito.

Tutte le notti, di cosa parla

Tutte le notti è il brano che oggi Tommaso ha voluto lanciare da Domenica in: «È una morbosa ossessione e passione di questa persona che non ti sce mai dalla testa», ha spiegato in merito alla sua ultima canzone d’amore.

Il rapporto con la mamma

Si parla di lavoro e di sentimenti. il pensiero è alla mamma che per Tommaso ha fatto da madre e da padre. «Papà ha fatto l’atto ma poi non l’ho mai conosciuto», così il cantante spiega anche di come la mamma l'ha cresciuto: «Era molto severa, voleva studiassi pianoforte. Mamma si programmò anche la data della nascita, mi voleva del Cancro perché credeva che così sarei stato molto artistico». “

© RIPRODUZIONE RISERVATA