Roby Facchinetti in lacrime a Oggi è un altro giorno: «Non c'è più. Lui era oltre...». Serena Bortone commossa

Venerdì 14 Maggio 2021 di Emiliana Costa
Roby Facchinetti si commuove in diretta a Oggi è un altro giorno: «Non c'è più. Lui era oltre...»

Roby Facchinetti si commuove in diretta a Oggi è un altro giorno«Non c'è più. Lui era oltre...». Oggi, il musicista volto storico dei Pooh è stato ospite in collegamento nel programma di Serena Bortone per ricordare un amico e collega scomparso lo scorso anno.

 

Leggi anche > Vladimir Luxuria, arriva un messaggio in diretta e scoppia in lacrime a Oggi è un altro giorno: «Ero in pena...»

 

Roby Facchinetti ricorda Ezio Bosso, direttore d'orchestra, pianista e compositore, affetto da una malattia neurodegenerativa, morto all'età di 48 anni. Ecco le parole commosse di Facchinetti: «Lui era musica, se la musica avessa avuto la parola avrebbe parlato come lui. Quando arrivò a Sanremo, era già famoso in tutto il mondo. Lo vidi in un concerto a Busseto, dirigeva Beethoven a memoria. Sapeva benissimo come far suonare l'orchestra. Quando dirigeva, diventava lui Beethoven. Era un uomo illuminato, era oltre». 

 

Leggi anche > Viola Valentino a Oggi è un altro giorno: «La malattia mi ha travolto ma Francesco mi ha salvato. Riccardo Fogli? Il bene è per sempre»

 

Anche la conduttrice Serena Bortone si aggrega al ricordo del grande musicista: «Fin da bambino ho lottato contro la frase secondo cui un povero non poteva diventare direttore d'orchestra. Il figlio di un operaio non poteva farlo. Grazie per il tuo esempio. A tutti coloro che inseguono i propri sogni, non smettete di farlo». Commozione in studio.

Ultimo aggiornamento: 15 Maggio, 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA