Pierre Cosso: l'addio a Sophie Marceau a Verissimo: «Abbiamo interrotto ogni contatto». Silvia Toffanin sorpresa

Sabato 19 Giugno 2021 di Danilo Barbagallo
Pierro Cosso, la compagna Rautea e i lfiglio Noa

Pierre Cosso è stato ospite nel salotto del pomeriggio di Canale 5 condotto da Silvia Toffanin: Verissimo. Pierre Cosso, diventato famoso con il sequel de “Il tempo delle mele 2” con Sophie Marceau ha una lunga carriera cinematografica e televisiva alle spalle, ed ha preso parte anche al talent “Ballando con le stelle”. Nel 2003 ha deciso di partire con un catamarano per un lungo viaggio intorno al mondo: “Ho lasciato tutto, ora vivo a Tahiti. Ho trovato la felicità e l’amore”.

 

 

 

 

 

 

 

La nuova vita di Pierre Cosso: "Il viaggio e Tahiti"

 

Pierre Cosso , ha raccontato a “Verissimo” la sua decisione di lasciare il mondo dello spettacolo e trasferirsi a Tahiti. A quarant’anni, nel 2003, è partito in catamarano per un viaggio in giro per il mondo per trovare se stesso. Nel suo tragitto ha conosciuto l’attuale compagna,  ha avuto un figlio (ne ha un altro da una passata relazione) ed oggi vive stabilmente nella Polinesia francesce: “Sono a Tahiti, nel centro della Polinesia francese – ha raccontato in collegamento con Silvia Toffanin - Sono arrivato con la mia barca a vela nel 2007, dopo essere partito nel 2003 per fare un giro attorno al mondo. Ho vissuto quindici anni in catamarano, da due anni sono diventato definitivamente “terrestre”. Qui sono felice, corrisponde a quello che sono e a tutti i miei sogni”.

 

Pierre Cosso è stato un attore di grande successo, anche se non era quella la sua aspirazione: “Non volevo fare l’attore, volevo fare il fotografo o il regista. Il provino per “Il tempo delle mele 2” è stato un caso ed ha cambiato la mia vita. Ai miei figli non l’ho fatto vedere, ma l’hanno scoperto da soli. A loro non importa che sono un attore, per loro sono un papà e soprattutto un marinaio, perché mi hanno sempre visto in vela. Quella della recitazione per  i miei figli è una cosa divertente che appartiene alla mia giovinezza”.

 

Durante il film si è innamorato della coprotagonista, Sophie Marceau: “Con lei una bellissima storia nata durante la alvorazione, durata due anni e mezzo. Abbiamo girato il mondo per fare la promozione del film, dal Giappone all’Italia. Poi ci siamo lasciati, siamo stati molti amici per anni e all’improvviso abbiamo interrotto i contatti. Sono i misteri della vita”.

 

Nel 2003 poi la decisione di lasciare il mondo dello spettacolo e partire per un viaggio intorno al mondo: “Con un catamarano ho fatto il giro del mondo, ho trovato la mia felicità. La vita in mare in realtà è piena d’incontri e quando incroci altri viaggiatori la domanda “Cosa fai nella vita” non esiste, questo cambia completamente i rapporti”.

 

 

 

 

Durante il suo peregrinare Pierre Cosso ha incontrato l’attuale compagna Rautea, da cui ha avuto il secondo figlio Noa: “Siamo insieme da quasi dodici anni, è l’amore della mia vita. Respiro per lei, è una persona stupenda, è il sole. Mi sono innamorato del suo sorriso, della sua cultura, mi ha insegnato a vivere nel presente. Non siamo sposati, ho paura del matrimonio, ma penso che convoleremo a nozze… anche se lei mi dirà di no!”.

 

A Tahiti Pierre Cosso ha trovato la felicità: “Sono un uomo molto felice, vivo nello spazio e nel tempo che ho scelto, con le persone che ho scelto. Vivo nell’amore, condividendolo con la famiglia e gli amici. Mai mollare i sogni, sempre darsi la possibilità di raggiungerli”.

Ultimo aggiornamento: 20 Giugno, 13:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA