Pierluigi Diaco chiude i profili: «Tra 3 giorni lascio Facebook e Instagram. Basta con la dittatura social»

Giovedì 9 Luglio 2020
Pierluigi Diaco chiude i profili social: «Tra 3 giorni chiudo Facebook e Instagram». Ecco perché

Pierluigi Diaco lascia i social: lo ha annunciato lui stesso sul suo profilo Instagram, in un post corredato dalla foto di due anziani che si stringono le mani. Il conduttore di Io e te scrive nel post di voler lasciare sia Facebook che Instagram, ma non Twitter, che resterà attivo «qualora ce ne fosse bisogno». «Ci ho pensato molto. La mia avversione culturale alla “dittatura” social ha raggiunto il punto di non ritorno», si legge nel post del conduttore di Raiuno.

Leggi anche > Di Diaco tutto si può dire meno che non abbia i numeri

«Sono convinto che prima o poi l’essere umano si renderà conto di essersi trasformato in un profilo, in un account, in un surrogato. Voglio dare l’esempio: sottrarmi a tutto questo per ricominciare, insieme a chi vorrà, a guardare negli occhi le persone senza le assillanti ingerenze di notifiche, suoni e alert». «Tra 3 giorni non avrò più alcun profilo social su Facebook e Instagram: cancellerò ogni traccia - conclude il post - Vi aspetto per la strada, dove è possibile parlare e ascoltare. Manterrò attivo solo l’account Twitter per usarlo qualora ce ne fosse bisogno»

Ultimo aggiornamento: 11:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA