Laura Pausini e il malore a Eurovision: «Colpa dello stress». Cosa è successo durante la finale di ieri

Laura Pausini e il malore a Eurovision: «Colpa dello stress». Cosa è successo durante la finale di ieri
Laura Pausini e il malore a Eurovision: «Colpa dello stress». Cosa è successo durante la finale di ieri
3 Minuti di Lettura
Domenica 15 Maggio 2022, 12:41 - Ultimo aggiornamento: 14:43

«Volevo tranquillizzarvi e dirvi che sto bene. Durante questa finale ho avuto un calo di pressione e per questo motivo mi sono dovuta fermare una ventina di minuti su consiglio delle dottoresse che mi hanno soccorsa e che ringrazio tanto». Così Laura Pausini, sui social, spiega il motivo della sua assenza momentanea ieri sera sul palco dell'Eurovision al momento della votazione, che ha mandato in fibrillazione i suoi fan.

Eurovision, boom di ascolti per la finale: quasi 42% di share e 6,6 milioni

Il post

«Gli ultimi 6 mesi sono stati carichi di lavoro e ho ceduto allo stress, ma sono felice di aver chiuso la serata insieme ai miei adorati compagni di viaggio Alessandro Cattelan e Mika e aver potuto annunciare insieme a loro i vincitori dell'Eurovision, la meravigliosa Ucraina», scrive ancora la cantante prima dei ringraziamenti di rito a Rai, Ebu e a tutti i suoi fan. «Che serata ragazzi! Quanto amore mi avete dimostrato tutti da tutto il mondo! Grazie. Ricorderò questa esperienza tra le più belle della mia vita». 

I trionfatori della Kalush Orchestra: «L'anno prossimo Eurovision in un'Ucraina nuova e integrata»

Cos'è successo

La cantante, conduttrice del contest musicale europeo insieme ad Alessandro Cattelan e Mika, non si è presentata sul palco al momento dell'annuncio della classifica provvisoria dopo il voto delle giurie nazionali. Dopo svariati minuti in cui i due sono andati avanti senza di lei, finalmente Laura è apparsa dicendo semplicemente: «Scusate, ero troppo emozionata». La cantante ha così ripreso regolarmente il suo posto per l'annuncio della classifica definitiva del televoto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA