Non è la D'Urso, la ex Hoara Borselli difende Walter Zenga dalle accuse del figlio Andrea: «Non vedeva l'ora di vederli»

Lunedì 18 Gennaio 2021 di Ida Di Grazia
Hoara Borselli difende dalla D'Urso Walter Zenga dalle accuse del figlio : «Non vedeva l'ora di vederli»

Non è la D'Urso, Hoara Borselli difende Walter Zenga dalle accuse del figlio Andrea : «Non vedeva l'ora di vederli». L'ex fidanzata del portiere della nazionale (sono stati insieme quasi sei anni ndr.) ospite a Live non è la D'Urso per raccontare la sua verità e difendere Zenga come compagno e come padre.

 

Leggi anche > Sandra Milo a Live non è la D'Urso: «Io e il mio fidanzato ci amiamo ma senza sesso»

 

 

A Live non è la D'Urso nella puntata di domenica 17 gennaio, Hoara Borselli in difesa di Walter Zenga con cui è stata fidanzata per sei anni, dalle accuse lanciate dai figli di essere stato un padre assente. «Vivevamo negli Stati Uniti, ma avevamo preso un appartamento a Milano così che potessimo andare a far visita ai bambini. Walter non vedeva l’ora di tornare a casa per vederli».

 

Hoara e Zenga sono stati insieme quando l'ex portiere era all'apice della carriera e l'attrice ha per lui solo parole di eolgio: «Io di Walter mi porto una grande stima. L'immagine che sta uscendo di lui è completamente distorta. Riconosco in lui (Andrea, il figlio concorrente del Grande Fratello Vip ndr.) una rabbia, un rancore che giustifico fino ad un certo punto. Ormai è un uomo, dovrebbe trasformare questi sentimenti in qualcosa di più costruttivo».

 

Ultimo aggiornamento: 10:55 © RIPRODUZIONE RISERVATA