Domenica Live, Gilles Rocca dopo Ballando svela tutto: «Quell'infortunio mi ha cambiato la vita»

Domenica 29 Novembre 2020 di Valeria Arnaldi
Gilles Rocca

Il vincitore di “Ballando con le stelle”, Gilles Rocca si racconta a Domenica Live con Barbara D'Urso. Rocca è balzato sotto i riflettori al festival di Sanremo, entrando in scena durante la lite tra Morgan e Bugo.

«Sono andato via di casa a tredici anni, mia mamma era il maschio della famiglia, mi ha supportato tanto, mio padre piangeva. Ero andato via per fare il calciatore a Empoli, l’ho fatto fino ai 21 anni. Poi, in una partita a calcetto con amici, fuori contratto dunque, mi sono rotto il retto femorale», dice Rocca. E aggiunge sorridendo: «Il calcetto è più pericoloso del pugilato».

 

 

 

Rocca ha interpretato alcuni ruoli come attore e si è messo a lavorare nell’azienda di famiglia che si occupa di noleggio di strumenti musicali e assistenza tecnica. È proprio così che è arrivato al festival. Non si può, dunque, non parlare della lite tra Morgan e Bugo.

 

«Noi abbiamo quei momenti di nero quando Amadeus deve presentare una canzone in cui dobbiamo togliere gli strumenti. Non capivamo cosa fare. Non sapevamo se era una gag. Sono usciti fuori tutti, Fiorello chiedeva chi si fosse sentito male, perché nel frattempo alcune persone si erano sentite male. La lite era nell’aria già dal giovedì. Io Morgan lo ringrazierò sempre e peraltro la canzone è stata la canzone più sentita del festival. Bugo era andato in albergo nel frattempo, ci siamo rivisti la domenica e abbiamo fatto un video simpatico», prosegue.

 

L’emozione più grande nelle 19 edizioni di festival cui ha lavorato dietro le quinte?

«Per me l’emozione più grande è stata conoscere Mike Tyson, era timidissimo. Ho conosciuto Charlize Theron, Robert De Niro, Robert Begnini. Tyson mi ha emozionato più di Theron, per me è un mito», confessa.

E qui Barbara D’Urso commenta con uno “scoop” che la riguarda: «Sai che la prima che ha presentato la Theron sono stata io? Conducevo un concorso e lei era una delle partecipanti».

Si passa poi a parlare di “Ballando con le Stelle”

«Milly mi aveva già chiamato nove anni fa, vedendomi in una fiction. Poi mi ha rivisto a Sanremo», dichiara Rocca.

Non mancano ovviamente domande sull’amore. Rocca è fidanzato da 12 anni con Miriam Galanti.

«La mia ragazza è più bella di me - racconta - non sono geloso, lei è una bravissima attrice, secondo me a volte la gelosia per me la nasconde, per quieto vivere. D’altronde, la recitazione fa parte del nostro lavoro. Quando si balla si crea un legame simbolico con la ballerina».

 

Di matrimonio per ora non si parla.

«Ci scegliamo ogni giorno - confida - temiamo che una firma possa cambiare le cose. Speriamo però che venga un bambino, vorrei una figlia».

Rocca parla poi dei suoi anelli, tra i suoi gatti, Zampa e Tyson, un sampietrino e altri simboli delle sue passioni. E tiene a raccontare la storia del micino Tyson: «Ho trovato Tyson mentre giravamo una fiction. Si sentiva miagolare. Nel cassonetto c’erano tre micini e lui difendeva i fratellini. Ho detto: “Questo è Tyson”».

Ultimi dettagli ancora su “Ballando con le stelle”, con tanto di invito a Barbara D’Urso a ballare insieme: «Potresti darmi lezioni».

Gilles pensava di vincere?

«Ci speravo ma ero il meno conosciuto e poi due giorni prima di Ballando mi hanno anche hackerato il profilo. Partivo da zero», conclude.

Ultimo aggiornamento: 22:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche
caricamento