Eurovision, l'omaggio a Raffaella Carrà durato meno di 30 secondi: è polemica social

"Fiesta time" annunciato da Laura Pausini, l'imitazione dell'iconico slancio e un "Ciao Raffa" giudicati insufficienti per colei che ha portato l'Eurovision in tv

Mercoledì 11 Maggio 2022

Il breve omaggio a Raffaella Carrà nella prima semifinale dell'Eurovision 2022 fa infuriare i fan sui social. Ieri sera, complice il ritmo serrato della trasmissione, il ricordo della conduttrice e cantante legatissima ad Eurovision, scomparsa nel luglio scorso, è stato concentrato in meno di 30 secondi (28 per l'esattezza) con una breve citazione del brano 'Fiesta' e i tre conduttori che hanno ballato sulle note della hit insieme ad un folto gruppo di ballerini.

 

Eurovision, la canzone del gruppo ucraino ha una frase che parla della guerra: ecco quale è

 

Ad annunciare il "Fiesta time" è stata Laura Pausini, poi è partita la strofa del brano originale e i conduttori hanno accennato dei passi di ballo, chiudendo il breve siparietto con l'imitazione dell'iconico slancio all'indietro reso celebre dalla conduttrice. Un "ciao Raffaella" gridato dalla Pausini ha chiuso l'omaggio tra gli applausi del Palaolimpico che non è bastato ai fan.

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 12 Maggio, 11:51 © RIPRODUZIONE RISERVATA