Celentano, stop polemiche: «Il grassottello coi baffi non è Costanzo»

Da un post è impazzata la polemica sul web

Sabato 20 Novembre 2021
Celentano nel mirino delle polemiche. Con i suoi post avrebbe attaccato Costanzo, ma lui smentisce

Con il nickname di "Inesistente", Adriano Celentano è un fiume in piena su Instagram, dove si scaglia contro ciò che vede in televisione. Negli ultimi giorni il cantante ha parlato dei talk show, responsabili, secondo lui, dell’odio che si respira per strada. In un lungo post di sei immagini, Celentano ha sparato a zero sui conduttori tv, in particolare su chi affronta temi come il Covid e i vaccini, cioè tutti di questi tempi, sottolineando la sua posizione:  andrebbero licenziati tutti.

 

 

Leggi anche - Giulia De Lellis, il padre è scomparso? La risposta social

 

Il molleggiato ha scritto che i responsabili di tutto sono gli ospiti: «Bestie docili al vedersi, ma i loro artigli sono a dir poco micidiali. Essi si presentano come ospiti sotto forma di esseri umani pronti a distribuire la loro rabbia (molto spesso con la bava alla bocca)». 

Da questo post è impazzata la polemica sul web: a detta di molti, infatti, il giudizio espresso da Celentano sarebbe riferito a Maurizio Costanzo. Il cantante ha parlato di un «Grassottello coi baffi» come il capostipite di questi distributori di odi: «Non voglio fare il nome altrimenti non viene radiato, è un tipo grassottello coi baffi non sempre tagliati bene… Individui chiamati apposta per parlare sopra a chi (con pacatezza) dice cose sensate, in modo che l’onda nera dell’odio sgorghi come un fiume in piena nelle case degli italiani».

Ma il riferimento fatto dai follower con Costanzo, in realtà, non è così. Ed è lui stesso ad aver spento la polemica. In un post di poche ore fa, il cantante ha scritto: «Caro Costanzo, detto anche Maurizio il grande! Quando parlavo del grassottello coi baffi non sempre tagliati bene, non mi riferivo a te. Tu anche quando attacchi non sei mai arrogante. Sai, i giornalisti a volte non capiscono…».

E adesso in molti si chiedono: chi è il reale bersaglio di Celentano?

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA