Baby influencer, i genitori che usano i figli per fare soldi. Una mamma alla bimba: «Hai pochi followers»

Elisabetta ha fatto della sua famiglia uno show: tutti hanno un profilo con milioni di follower, ma la bimba di 7 anni ne ha solo 10mln : «Lara è l'ultima della famiglia». La frase fa saltare i telespettatori. La replica della famosa Youtuber

Baby influencer, i genitori che usano i figli per fare soldi. Una mamma alla bimba: «Hai pochi followers»
Baby influencer, i genitori che usano i figli per fare soldi. Una mamma alla bimba: «Hai pochi followers»
5 Minuti di Lettura
Giovedì 21 Aprile 2022, 14:07

Gabriele, Giulia, Serena e Gaia. Sono solo alcuni dei baby influencer raggiunti ieri da Le Iene. Loro hanno 8,4,5 e 10 anni e milioni di follower. Sono bambini che hanno attaccato al chiodo scarpini e pattini per tenere in mano solo uno smartphone. Così piccoli e già con le idee così chiare: «Vogliamo arrivare a essere come Chiara Ferragni». I baby influencer hanno deciso (o meglio i genitori hanno deciso per loro) di diventare grandi molto presto e su Instagram, YouTube e Tik Tok appaiono molto disinvolti e pronti a pubblicizzare qualsiasi cosa gli venga proposto. 

Chi l'ha visto e il caso del Vate Nerazzurro: «Ha truffato decine di persone». Chi è davvero

Baby Influencer, il servizio de Le Iene accende i social

Una tendenza che l'Italia ha rubato dall'America. Rayan Kaji con una bacheca da 30 mln di follower ha già un bottino da 250mila dollari. Taytum and Oakley hanno 5 anni e si atteggiano sui social davanti ai loro 3mln di seguaci a dive correndo da una passerella all'altra. Ma c'è anche Morena, napoletana doc, che dall'"alto" dei suoi 10 anni pubblica post in pose da showgirl. 

Le accuse ai genitori

Il servizio di Nicolò De Devitiis ieri sera ha tenuto incollati allo schermo milioni di telespettatori e la polemica è partita. «Scioccata, forse sarò un pò all'antica, ma c'è un'età a tutto. I bambini dovrebbero vivere spensierati e non con un account Instagram. Mi meraviglio dei genitori stessi. Ma dove sono andati a finire i valori, quelli veri?» e ancora: «Genitori frustrati e falliti , che usano i propri figli per fare soldi!!! Dovrebbero togliergli l'affidamento..». Ma questi sono solo alcuni dei commenti apparsi sotto il post condiviso ieri nell'account del programma. I telespettatori, complimentandosi per il lavoro fatto da La Iena, ci vanno giù pensanti contro i genitori di questi baby influencer. 

I follower determinano il guadagno

E a vedere le bacheche di questi ragazzini effettivamente ci si rizzano un po' i peli. «Ho detto a mia madre che dovevamo fare foto che funzionavano di più - spiega Cloeh a Nicolò - tipo quelle di spalle in riva al mare o mentre faccio il bagno in costume, così i miei follower sono aumentati». Ebbene si perchè l'unico interesse di questi piccoli è far crescere i fan di questo sono certi e questi bamini sanno come farlo. «Quando hai tanti follower guadagni di più». Perchè a loro non arrivano solo prodotti a casa da pubblicizzare ma ad alcuni anche soldi per ogni post. «Da grande voglio fare i soldi per comprarmi una casa con la piscina e la Ferrari», lei ha 10 anni e una madre che spera che la piccola diventi come Chiara Ferragni. 

Il guadagno

Viaggi, borse, vestiti e anche cibo a loro tutto è offerto purché in scambio le aziende che offrono in cambio abbiano pubblicità sui social. un fenomeno che spaventa  ma d'altronde è questo il modello che le influencer più grandi (almeno di etò danno). Quindi perchè può voler tutto gratis una ragazza di 25 anni e non possa pensarla così una ragazzina di 8? Secondo i telespettatori la risposta è banale: a tutelare i minori dovrebbero essere mamma è papà. «Non sono i bambini il problema, ma il genitore che li usa a loro scopo puramente materiale. Mi fa tristezza, ma è anche la dura realtá di questa nuova societá un 68 tecnologico». Ma per i baby influencer mamma e papà di solito sono intenti a riprendere in figli in pose audaci o divertenti, tra filtri e luci giusti a caccia di like. «Quando vedi tanti like sei felice», ormai per i bambini social il like equivale alla felicità. E più follower hanno e più si sentono affermati, loro che a quell'età dovrebbero solo pensare a correre nei parchi. «Ho molti più follower di altre e ho molto più valore». Una frase scioccante ma che in realtà è solo lo specchio della società attuale. Per loro che per un post e due storie riescono a guadagnare anche 1000 euro i follower sono fondamentali.

La famiglia influencer

Lo sa bene Elisabetta che con suo marito e i suoi figli porta a casa molti soldi. Papà Diego ha 82mln di fan, mamma Elisabetta 835 mln, la piccola Gaia 36mln e Lara 10 ml. «È l'ultima della famiglia ma l'importante è il contenuto». Ci rimane male la piccola Lara delle parole della mamma, ma la donna la rincuora certa che anche la bambina farà crescere presto i suoi follower. Una frase quella di mamma Elisabetta che ha creato una bufera social. 

La reazione della YouTubber

«Agghiacciante, la mamma che dice ‘lei è l’ultima in classifica della famiglia’?» La denuncia parte da una Youtuber famosissima: Sabrina Cesereto, meglio nota come LaSabri. «Che tra l’altro ora che guardo i profili sono tutti follower comprati e commenti fake, ma le aziende si svegliano e prima di fare collaborazioni e controllano i profili???». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA